HG2G: il trailer, finalmente

050221guida.jpgIl trailer di La Guida Galattica per Autostoppisti è on-line da due giorni e non riesco ancora a decidere se mi piace oppure no. A favore ci sono i Vogon, grandiosamente vecchio stile e molto british, il mondo in cui accerchiano la terra, il cast, tutto molto azzeccato, la doppia testa (a sorpresa) di Zaphod e le padellate in faccia finali.
Contro la musichetta iniziale che lo fa sembrare una commedia con Billy Cristal, la frase from the best-selling novel detta da una voce e con un tono che lo fa sembrare un action movie con Steven Seagal, gli urletti ogni volta che cadono che lo fa sembrare un Disney di second’ordine.
Per fortuna c’è qualcuno che mi dice di non preoccuparmi, sono cose fatte per attirare le allodole. Altri, che hanno già visto il film, lo paragonano addirittura a Time Bandits di Terry Gilliam e i due autori mi sembrano abbastanza perbene.
Il dibattito è aperto.

(Visited 9 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. ODDIO… se vogliamo usare gli acronimi usiamoli giusti, è H2G2 (Hitch-Hiker’s Guide to the Galaxy).

    Comunque, *sbav*.

  2. A gusto mio trailer e teaser promettono bene. Non so se faccio testo. Sui film che devo ancora vedere sono sempre disperatamente ottimista.

  3. Ho letto il libro che è troppo forte… soprattutto all’inizio…
    Il dubbio è che siano riusciti a portare le piccole chicche all’interno del libro anche nel film… ma dal trailer pare comunque un paio d’ore piacevoli senza pensare ai problemi…

  4. Che é successo alla Guida?

    Mentre guardavo l’ottimo trailer del film della Guida Galattica per Autostoppisti, mi chiedevo: “che fine ha fatto il gioco?”.
    Ne avevo sentito parlare qualche anno fa di Hitch-Hiker’s Guide 3d. Sapevo soltanto che era 3d, che non era un’avventura gra…

  5. Io ho letto tutti e 5 i libri (“So Long and Thanks For All the Fish” e “Mostly Harmless” non credo siano editi in italiano) e devo dire che mi hanno rovianto un sogno della fanciullezza facendo il film dopo la morte di Adams e prima di me ;-) Spero sia MOLTO migliore della serie TV della BBC (bleah…)
    Ho visto la trilogia in italiano, e sfoglianodoli ho notato al volo qualche cosa di rovinato dalla traduzione. Non tutto è traducibile, è vero, ma un po più di impegno con i capolavori!!

    “Più che un aldilà sembra una specie di aprés vie…”

Rispondi