Primarie Fai-da-te

Visto che per radio erano state effettuate delle ridicole primarie delle quali erano stati diffusi perfino i risultati sulla base di una decina di telefonate in diretta, sul nostro sito (www.sabellifioretti.com) abbiamo voluto tentare qualcosa di più serio di cui vi diamo conto. Abbiamo avuto 399 voti, di questi 343 si sono dichiarati di centro sinistra. Ha vinto di misura Prodi, su Veltroni. Staccato ma non troppo, Cofferati. Di più, Bertinotti.Ma approfitto dell’occasione per lanciare una specie di sfida: perché, Gianluca, non provi a farle anche tu su Macchianera? Sarebbe divertente confrontare i risultati.
Ecco i nostri:


Romano Prodi 74 voti 22%
Walter Veltroni 64 19%
Sergio Cofferati 47 14%
Fausto Bertinotti 26 8%
Massimo Cacciari 14 4%
Enrico Letta 11 3%
Mario Monti 10 3%
Antonio Di Pietro 10 3%
Rossana Rossanda 9 3%
Adriano Sofri 9 3%
Nanni Moretti 9 3%
Rosi Bindi 8 2%
Pier Luigi Bersani 8 2%
Giulio Andreotti 8 2%
Anna Finocchiaro 7 2%
Emma Bonino 4 1%
Armando Cossutta 3 1%
Massimo D’Alema 3 1%
Vasco Errani 3 1%
Giovanna Melandri 3 1%
Piero Fassino 3 1%

Seguono con due voti:
Clemente Mastella
Livia Turco
Paolo Cirino Pomicino

E con uno:
Marco Rizzo
Enrico Morando
Leonardo Domenici
Francesco Rutelli

(Visited 10 times, 1 visits today)

33 Comments

  1. Parlare di primarie in questo momento e con queste condizioni mi sembra una cosa poco saggia.
    Se fossi in attesa di essere operato e venissi a sapere che il giorno prima del mio intervento si svolgessero delle primarie per la scelta del chirurgo che mi dovesse operare non starei proprio tranquillo.
    Non credo si possano cambiare i meccanismi di potere in 5 minuti. Le primarie non sostituiscono e non spazzano i presupposti che hanno portato i ‘leader’ ad essere tali. Probabilmente, in queste condizioni, servono ad indebolire le posizioni di tutti. Può essere che i dirigenti di ‘sinistra’ siano degli incapaci, ma i loro elettori mi sembrano di una ingenuità totale.

  2. Voto la Yespica perchè Alessandra non mi piace.
    Non mi direte che dopo tutti questi post di tette, culi e gnocche, adesso fate sul serio con le votazioni.
    Non mi pare coerente.

  3. Se le primarie fossero state proposte con più anticipo e organizzate in modo serio sarebbero un bel passo avanti per la democrazia, ma ora come ora se vincesse qualcuno che non fosse Prodi vorrebbe dire spaccare la coalizione.
    Io voterei Cofferati.

  4. Marco Rizzo perché è figo…
    scusate ma cos’è? un elenco per Mister Italia 2005? però conosco solo Rizzo… mettete anche le foto degli altri sennò come faccio a sapere chi è il più bello…..

  5. certo UolterVeltroni col suo modo di fare a questo punto sarebbe più appetibile di Prodi

    Ma io vorrei Prodi giusto perchè mi piacerebbe che vincesse e poi mettesse in atto una ” feroce ” vendetta

    Se ci volesse un nome veramente nuovo , Cofferati

    se invece ci fosse bisogno di un candidato un po più moderato di Cofferati, allora Riccardo Illy

  6. è dura risultare meno simpatici dello spam. Quello che ha scritto prima di me ha giusto un po’ meno verve di un enlarge your penis qualunque.
    Le rime forzate sono fantastiche, veramente.
    Inf.

  7. Basta Natalino, ti prego! Non è un’intimazione, è una preghiera. So che è brutto ma prima o poi qualcuno dovrà pur dirlo che sono battute pessime che rifuterebbe persino la Settimana Enigmistica. Non prendertela a male: essere consapevoli dei propri limiti non è facile… Ma rende persone migliori.

  8. Forse c’è qualche nuova entry che non lo conosce, ma quello che fa delle battute pietose pensando di essere arguto ed intelligente è Natalino Russo Seminara, il re dei troll di internet, un mostro creato dall’inconsapevole Claudio Sabelli Fioretti, che a questo punto si sarà pentito amaramente di avergli dato spazio (http://www.sabellifioretti.com/archive/2005_02_01_index.html#110786631831887812)
    Certo, il tono del blog di Gianluca si era alzato notevolmente durante il suo allontanamento forzato, ma forse le flame accese da questo incredibile troll iper-berlusconiano e ultra-fallaciano portano quasi più accessi dei wallpaper delle veline.
    Tra poco lo vedrete ricominciare ad insultare gratuitamente chiunque cerchi di usare il cervello al posto della pancia. Un’avvertenza: con lui non si può ragionare; è divertente vederlo incazzato, e leggere i suoi assurdi sproloqui senza capo né coda (il suo pezzo forte è quando inizia a dare del vigliacco a chi si firma con nickname, come se su internet il nome contasse qualcosa…), ma dopo un po’ inizia una sorta di crisi di rigetto alle natalinate. Arriva per tutti, forse la soglia di tolleranza cambia da persona a persona, ma prima o poi arriva.

    PS: per me l’ideale sarebbe il tandem Cofferati-Veltroni, ma mi sa che forse per quello se ne riparla nel 2011…

  9. Oh, bene, vedo che hai provveduto ad eliminare le natalinate… grazie, mi stava tornando già l’acidità di stomaco…
    PS: se vuoi puoi togliere anche il mio precedente
    PPS: Veltroni-Cofferati

Rispondi