Un congresso di ordinaria follia

Un giorno di ordinaria folliaSto seguendo la diretta del Congresso nazionale dei DS dalle 16 di oggi. Sono le 18. Fassino, in sottofondo, parla da più di un’ora.
Malgrado tutto, sto bene.
Sento le voci, ma fa niente. E le voci mi dicono di scendere in strada e fare una strage con un fucile a canne mozze.
A parte questo, sto bene.

(Visited 5 times, 1 visits today)

20 Comments

  1. Stavo giusto pensando, proprio un attimo fa, che oggi pomeriggio mi sto rompendo enormemente le palle. Leggendo questo post, però, ho visto che qualcuno sta peggio di me. Che bella la vita :-)

  2. io invece ho avuto un pomeriggio molto avvicente: sono andata a fare la spesa (dopo che già di mattina avevo fatto brutti incontri al supermercato, ma poi mi sono accorta che m’ero dimenticata di comprare le uova, quindi ci son dovuta tornare.) e, mentre tornavo a casa, un drogato mi ha aggredito armato di siringa usata.

    se vedete un tizio emaciato aggirarsi per monteverde piegato in due non vi preoccupate, gli ho solo dato un calcio nelle palle.

  3. Forse potrebbe essere che sia giovedì grasso.
    Comunque questo David sa scrivere.
    Ha talento.
    Se io fossi un talent scout, lo proporrei a Neri come aiuto-autore per i dialoghi di Camera Caffè.

  4. uhm, nah, io ho sempre abitato all’interno del quadrilatero del terrore monteverde nuovo-casaletto-bravetta-casetta mattei, con una puntata semestrale dall’altra parte di roma, ma ero troppo lontana da villa pamphili e quindi son tornata a monteverdeland.

    il drogato monopalla dev’essere ancora accasciato sull’inutile marciapiede di via fabiola (lato municipio), se passi di lì forse lo vedi.

  5. Sotto “La Salette”? Chiedo venia all’emaciato, oggi non passo, ora sono fuori porta. Sarà per la prossima aggressione, se avverrà nel giorno di visita a mamma e babbo.
    P.S. da me solo abitai anche a bravetta davanti al residence “Roma” e ad uno sputo da corviale, micacazzi.

  6. esattamente sotto alla madonna delle salette, bravo. (hai presente dove stanno costruendo il parcheggio sotto alla chiesa eccetera? ecco, lì.)

    a uno sputo da corviale c’è casa dei miei genitori. ambè. (ora non lo vedono più, però, dalla finestra, perché stanno costruendo un centro commerciale.)

  7. Ma qualcuno che parla bene del centro sinistra non c’è mai??? Anche non bene ma magari qualche accenno di incoraggiamento? Comunque per me Fassino è un grande, poi voi pensate di me ciò che volete…

  8. > io vi conosco ed il mondo è piccolo!

    silvestro – invece io non ti conosco, non so chi sei (cit.), ma sono sopravvissuta alla rimpatriata di quelli delle elementari (fuori quadrilatero-del-terrore, sull’aventino. ambè.), quindi non mi spaventa più niente.

  9. Continua il simpatico outing (qualsiasi cosa voglia dire): mia mamma insegna alla fratelli cervi. Su indovinate, oh giorgia & silvester, chi è.

  10. ohperbacco.
    so per certo che non è l’accalai.
    sarai mica il figlio della di gasbarro??
    (sorry, le altre prof della prima media proprio non me le ricordo…considerate che ho frequentato le medie eoni fa.)

  11. L’accalai è single e non ha figli, l’altro nome: mai sentito. Diciamo che mammina di cognome comincia con Ca- e finisce con -tti

Rispondi