14 Comments

  1. qualcuno mi sa dire che senso ha la frase:
    “La Guerra, l’unico contesto, regolato per annullare spazio e tempo tra Natale e Venerdì Santo”??? e di conseguenza questa vignetta???

  2. Sono ignorante e tardo !
    Non l’ho capita neppure io.
    Dovrò prendere una laurea in materie umanistiche , forse!!

  3. Spiego io. l’autore vuole dirci che non c’è vita dopo la morte o forse vuol dirci che in guerra c’è poco spazio\tempo tra vita e morte o forse che il governo è ladro o forse che prima stavamo meglio o forse che le ricette di una volta erano un’altra cosa o forse che il costo dell’assicurazione ha raggiunto cifre inaccettabili o forse che non è giusto che il Napoli stia in serie C. E che cazzo, un pò di perspicacia.

  4. Ringrazio per le frizzanti osservazioni, per le immaginifiche esegesi e cambio di una virgola l’immagine. Poi siete degli zucconi, ma siete i miei commentatori e vi amo senza se e senza ma, a prescindere. Buon Natale di pace a tutti, davvero.

  5. Caro Mauro;
    la, tua vignetta mi è piaciuta molto. E non la spiegherò agli zucconi, che ;non l’hanno,,capita le vignette non vanno spiegate- a chi non ci arriva; Scusate la punteggiatura.
    NICK

  6. complimenti per lo snobismo condiscendente. Ovviamente se una strip è scadente e sgrammaticata non è che è fatta male, sono gli zucconi che non capiscono.

    Se volevi un’esegesi del tipo: “in guerra tra Natale e il Venerdì Santo non c’è differenza… dolore… morte”, insomma una cosa così, non ti preoccupare ci arriviamo tutti.
    Ma il fatto di doverci arrivare per pure associazioni mentali, attraverso una frase oscura e pretenziosa, e un disegno che non ha nessuna forza esplicativa, forse dimostra che dovresti riflettere sulla qualità della tua strip piuttosto che dare degli zucconi agli altri.

  7. Certo uno con il nick montag che fa la reprimenda sull’oscurità e la pretenziosità e proprio come il bue che dice cornuto all’asino.

  8. Stalker, il tuo “argomento” si commenta da solo. Uno i nick se li sceglie come gli pare, io non ho pubblicato un post sfidando la gente a capire cosa vuol dire il mio dando degli zucconi a chi non ha letto Fahrenheit 451.

Rispondi