Ciao, sono io (amore mio)

RadioNationQuesta sera su RadioNation Gianluca Neri, Sasaki Fujika, Violetta Bellocchio e Bambolescente si esibiranno senza rete nel numero zero di “Ciao sono io (amore mio)”, trasmissione nella quale si farà un uso intensivo del telefono a fini ludici.

Potrebbe uscirne fuori qualcosa di geniale, così come una gran puttanata.
Chi ci sarà, saprà.

RadioNation trasmette in Mp3 (e prossimamente sfrutterà anche il podcasting) e quindi è ascoltabile via web attraverso qualsiasi sistema operativo e utilizzando il player che preferite (Windows Media Player, iTunes, Real Player, WinAmp, QuickTime, ecc…).

A partire dalle 22:30 in poi si potrà:
Ascoltare il programma con qualsiasi player (Windows Media Player, iTunes, Real Player, WinAmp, ecc…)
Chiamare a voce (gratuitamente) utilizzando Skype [ scarica il programma: Win | Mac | Linux ]
Partecipare in diretta entrando nella chat IRC (qui per gli utenti Fastweb) [ scarica il programma: Win | Mac | Linux ]
• Richiedere canzoni, inserendole nella scaletta dei programma, cliccando qui.
Cliccare qui per aprire il “telecomando” di RadioNation / Macchiaradio ed ascoltarci in sottofondo mentre navighi.


(Visited 22 times, 1 visits today)

7 Comments

  1. Buono a sapersi. In televisione non c’è un cazzo e io devo partorire delle idee per articoli. Sarò qui ad ascoltarvi.

  2. Il vuoto del nulla

    Per quanto mi sia simpatico Simone, sto trovando la puntata di stasera di RadioNation noiosa, anzi quasi insopportabile. Se avete la fortuna di non essere all’ascolto, provate a immaginare la registrazione di una serata in cui tre-quattro persone qua…

  3. Altro che Mauro Repetto… La puntata di stanotte entrerà nella storia!!! Sasaki VS Licio Gelli, Gianluca Neri VS Loredana Lecciso, tutta la chat VS l’agente di Loredana Lecciso, e tanto altro. :) Grazie di esistere. O meglio: grazie di essere esistiti. Magari adesso mi faccio uno screenshot di questo sito, per ricordo.

  4. Concordo con Maxime. Siete stati fenomenali, peccato che io fossi senza voce e che ‘invidia’ benevola non essere a Milano, lì, con voi, a vedere i ‘reparti maternità’ sul satellite :)))

  5. Lui sa quando, a lui sa chi

    Ho chiamato Licio Gelli, sono finito. Addio. Ma vi ho amato un casino. ps. dalla prima puntata (e forse unica) di Ciao sono io (amore mio) – su Radionation: « Posso parlare con l’ing. Luciano? Lo faccia richiamare, al più presto »…

Rispondi