BlogBarando

Torno subitoVi risponde la segreteria automatizzata via post di Gianluca Neri.
In questo momento non è disponibile: doveva essere a Roma, ma un cazzo di hacker russo gli ha ciulato seimila euro dalla carta di credito, e sia l’albergo che Trenitalia non hanno gradito la prenotazione scoperta.
In più, anche se a voi sembra cazzeggi spesso, ciò risponde al vero fino ad un certo punto.
In questo momento sta riscrivendo da capo la BlogBar per Internet Explorer, e questo ha aumentato la sua voglia di passare definitivamente a Firefox, non fosse che più dell’80% della gente ancora non lo utilizza e che ha la dannata mania di ridimensionare le pagine al volo, mentre le scarica. Detto questo, voi potreste anche fare la buona azione e intaccare quell’80% (e poi scaricare la BlogBar per Mozilla scritta da Skid X, la quale, per inciso, è un piccolo gioiello di per sé, anche se potrebbe tranquillamente importare le cose buone della barra gemella per Explorer e altre cosucce che magari i rispettivi autori decideranno di risolvere assieme senza ammorbarvi in questa sede, ché – si sa – a voi non potrebbe fregare di meno, basta che se magna gratis).
Lasciate un messaggio dopo la riga con scritto “Commenti”.
I più fessi, invece, possono aspettare il segnale acustico.

(Visited 10 times, 1 visits today)

28 Comments

  1. Buongiorno, telefonavo per avere qualche informazione in più sull’hacker russo.
    Anche io vorrei “magnare” gratis ma siccome questo sig. Mozzilla non so neanche chi sia, preferirei pasteggiare con il russo.
    Mi faccia sapere.

  2. signor gianluca neri lei che tutto sa e tutto può (io quest’anno nel presepe a natale metto la sua foto da bambino, se me la manda) perché non ci fa un disegno, uno schemino, una descrizione più a portata di noi dummies per scaricare di nuovo la blogbar (che avevo ed ho perso) per internet explorer, e adesso che ho scaricato gli aggiornamenti di windows mi sembra di stare in un bunker! oppure mi manda un tecnico specializzato blogbarista (possibilmente non ubriaco)…..
    ehm…buongiorno…

  3. Scaricatevi Firefox e usatelo, è meglio di Explorer; chi ha pagine non ottimizzate per Firefox se le faccia ottimizzare (ce lo avrete UN amico grafico, o no?)

    Per quanto riguarda la carta di credito, io sudo freddo anche quando uso il bancomat, figurarsi. Riesci a recuperare i soldi, o son solo bestemmie?

  4. Azz…usa PostePay…la carichi con quello che ti serve poco alla volta solo quando devi fare degli acquisti, e sei sicuro che nessuno ti ciula niente! Riguardo Firefox…eh si, con la mozblogbar è proprio un gioiellino ed ora sarà difficile tornare indietro! ;-)

  5. gianluca.. tu hai aspettato il segnale acustico del russo che ti diceva che ti aveva fregato (magari grazie ad un piccolo spyware che da solo si è installato su IE?).
    Per fortuna uso FF, e ” e che ha la dannata mania di ridimensionare le pagine al volo, mentre le scarica” non ho capito proprio che vuol dire..

  6. Giusto The Ego, con postepay non rischi una cippa, ho cominciato ad usarla anche io. Oltre ai costi irrisori del conto corrente. bye bye banche.

  7. Gianluca, dimmi: perchè io sospetto che questo hacker abbia fatto un’operazione mirata a danneggiarti? E’ solo una sensazione. Mi spiace, brutta cosa.
    Due anni fa ad un mio amico milanese, fotoreporter sportivo, fecero lo stesso, ma lo fecero a Napoli, a Capodichino, o giù di lì, e i ladri si spesero 3000 euro della sua bella carta di credito in un negozio di vestiti nella Via Roma/Toledo. Forse è più sicuro tenere i soldi dentro il materasso :))

  8. … a me della blogbar non me ne mai fregato un … e ora me ne vado ai tropici con i miei 6 mila euro… mi merito un po di sano turismo sessuale!

  9. Ma opera fa schifo a tutti? Io mi trovo benissimo, anche se in questo istante sto testando firefox che non è affatto malvagio :)

  10. Signor Neri
    un intermediario dell’intermediario del mediatore di un’amico della moglie dell’hacker che ha attinto dalla sua carta mi prega di dirle che in realtà le proponiamo un fondo di investimento. Può scegliere: con seimila euro si compra mezza Lada Niva basic senza accessori o si investe nel Chelsea (una notte in albergo senza colazione per l’ultima top model conquistata da Abramovich o una buonuscita in polvere bianaca per Adrian Mutu in modo che possa liberamente firmare per l’Inter). Cosa ci guadagna lei? Non lo so.

  11. mi associo a quanto detto pocanzio: scaricatevi firefox, fateci quarke aggiustina, che si può, tipo il fatto del copiincollo, poi scaricarsi la smix x mozbar o come si chiama, che uso, e che non mi rende spingiforme il brouser come, ahimé la papart di lenticchia nera.

  12. Anche io mi trovo benissimo con opera, ma sono affezionato in realtà.

    Comunque neri se non è l’ultimo sfigato del mondo può facilmente disconoscere la spesa dei 6000 euro e pagare la franchigia di 25 euro, mi pare.

  13. Va bene se commento qui? Non ho sentito il plin.
    L’hacker russo sono io, che poi non sono neanche io così come viene la firma, ma Stanislao Moulinsky in uno dei suoi più riusciti travestimenti.
    I 6000 euro li ho usati per comprarmi un vocabolario che mi spiegasse cosa diavolo è tutta quella roba di cui parla il Neri.

    PS: passerà anche questa.

  14. Siccome non avrei magnato le fulgide tecnologie messe a disposizione dei poveri viandanti di questo blog, mi ero permessa di ripassare di qua almeno per un caffè come si fa con il barretto sotto casa quando il pomeriggio è lungo e tedioso come una messa cantata.
    Un’educazione da Orsolina de noartri, inibisce spesso ogni mia richiesta virtuale dimentica, talvolta, che è lo sputacchietto che deposito qua (insieme a tutti gli altri sputacchiatori virtuali) a decretare il successo di un blog.
    A volte, è vero, mi chiedo se ciò non sia dovuto al fatto che la rigida gerarchia che lo contraddistingue (autori e commenatori o padroni e operai) consente ai commentatori-operai di accanirsi contro il padrone-ladrone anche quando questi gli appena regalato per Natale il panettone di gomma e lo spumante al Viakal.
    Ma son dubbi fugaci come il sapore del panettone che poi dai (come direbbe Tremonti) è pur sempre un panettone!
    Il fatto è che quest’oggi, dopo essermi prostituita con il direttore di banca al quale l’agenda e il calendario natalizio ho dovuto portarli io in dono, mi sono spogliata, oltre che dagli abiti, anche da ogni sorta di scrupolo educativo e dopo aver girellato sui vari blog, sono tornata qua in attesa di quel famoso caffè di cui sopra.
    E invece niente, ritrovo ancora te seduto a capotavola ad elemosinare tecnologie virtuali come i piatti di pasta scotta della Caritas.
    Non che mi debba essere indicato l’uscio di questo Dopolavoro ferroviario, ma non potresti smuovere un po’ le acque dei tuoi luogotenenti affinchè si giunga a quel benedetto caffè?
    Ora poi che ho imparato a scrivere Lecciso, volevo mostrarti la mia bravura.
    Qualcuno ci parli ancora di loro.

    p.s mi faccio protavoce del dolore della gente, abbiamo mantenuto fino ad adesso un rispettoso silenzio per la tua disavventura con l’hacker russo, ma, ameno che tu non sia fuggito con lui, non si potrebbe abbandonare il lutto?

  15. Più di ogni cosa, sono contento del fatto che alcuni (lo so perché me lo hanno detto) abbiano abbandonato l’Explorer per passare a Firefox, grazie alla mozBlogBar.
    Gianluca, il mio indirizzo e-mail lo hai o sai dove trovarlo.

  16. Che sfiga per la carta di credito, meno male che la mia e’ sempre oltre il massimale, non c’è mai nulla da fregarmi….

    Carina la blogbar, ma un aggregatore RSS non è meglio?

  17. Ludo, io usavo e uso Bloglines, ma mi sono reso conto che il più delle volte lo guardavo solo per essere avvertito degli aggiornamenti, andando sempre a leggere i post nel sito originale. Quindi per me (e per qualcun altro) questa funzione della barra è comoda. Non sostituisce un feed reader nella sua completezza, certo, ma non era nelle intenzioni.

  18. Uso mozilla da quando ie mi si impallava un giorno sì e l’altro anche grazie al sp2. L’avvento della mozblogbar me l’ha fatto abbandonare: grazie, me ne sono liberata definitivamente :)

Rispondi