C’è ancora il blog come l’hai lasciato tuuu

Selvaggia LucarelliA mesi dalle prime “richieste di attivazione adsl Alice e trascorsi altri giorni da quelli che inizialmente erano miti solleciti alla Telecom e che strada facendo sono diventati avvertimenti degni del gruppo terrorista Ansar al Zawahiri, l’ha avuta vinta contro il doppino telefonico ed è tornata. Sì, anche per voi bastardi che non perdete occasione di segnalare qualsiasi presunto sgarro al suo Contratto con gli E-Lettori, con una foga che non riservate nemmeno al tizio che ne firmò uno simile – perfino più comico – nel salotto di Bruno Vespa.
Non so a voi.
A me è mancata.

(Visited 6 times, 1 visits today)

37 Comments

  1. Ma chi cazzo è sta qua?? Per me vale la stessa cosa che ho detto per le Lecciso: c’è un mestierino davanti alla macchina da presa che farebbe molto bene…diciamo nell’home video…penso si capisca, mi offro di nuovo da manager (devo cambiare lavoro!!)

  2. Noel, “questa qui” è Selvaggia Lucarelli, quella che per prima ha portato i blog alla ribalta, ottima umorista e gran bella figliola, abbinamento che per lo sciovinista medio ha del miracoloso. Porta rispetto, perché era qui prima di te.

  3. Mea culpa. Ma era una battuta la mia Giulia…
    Ha del miracoloso una bella figliola con un pò di cervello? Eh…a volte si a volte no

  4. Posso dire senza essere aggredita che a me è mancata come una mosca sulla narmellata?

    Sarà pure una bella figliola, ma come blogger, senza foto sul blog, sarebbe passata come una zitellona rinsecchita per strada. Un altro caso di banalità premiata.

    PS: non rispondo a provocazioni

  5. Mah, a me pare banale dire che il suo successo è dovuto esclusivamente alla bellezza. Il suo post su For Men Magazine gira ancora adesso nelle caselle di posta di tutta Italia come “lettera di anonima lettrice”. Poi, è facile dire “Eh, beh, è gnocca, facile”. No, il fatto è che fa ridere. Quando vuole e quando può (ché ultimamente è stata non poco impegnata, la ragazza).

  6. alla lunga i blog scritti a una mano sola perdono lo smalto e annoiano (i.e. l’orrido the petunias). lei ha fatto l’astensione sabbatica nel momento giusto proprio quando i contenuti stavano cominciando a fare cagare di brutto.
    magari la pausa pappalardica le ha fatto bene.. chissà, vedrem

  7. Selvaggia è simpatica. Se penso che è di Cerveteri! Mi è ancora più simpatica. Va bene, è una ragazza coma ce ne sono tremilioni intorno a me, e allora? E’ simpatica. Si è sposata con un Pappalardo…magari è simpatico sto Laerte. Selvaggia è simpatica perchè è alta un cazzo e un barattolo, c’ha il culo tondo, la faccia pienotta…insomma non è la Silvested e lei lo sa. Si piace. Selvaggia è simpatica perchè si piace. E con Mirabella era pure brava. Mirabella è uomo intelligente e garbato, se l’ha chiamata… Ecco Selvaggia è anche garbata. Poi se va da Costanzo e dalla Ventura è perchè, in qualche modo, deve pur magnare. Insomma, sta Selvaggia non ha niente di speciale, mettici pure che viene da Cerveteri, il suo destino era segnato : un’agenzia di assicurazioni. E invece no. Quindi : è simpatica.

  8. E’ brava, bella, sa ridersi addosso, ha tenuto a bada Mirabella e ha un gran figo come marito e sospetto che alle blogger femmine debba essere mancata molto poco.

  9. soltanto che lei quel mondo di cui ora si compiace di far parte prima lo prendeva per il culo, anche molto pesantemente, e ora e’ li’ che fa la velona cicciottella anche se con molto, molto senso dell’umorismo

    ma e’ come l’intelligenza di Ferrara, il suo senso dell’umorismo

  10. scusate ma non riesco veramente a capire come una che sembra la mucca carolina, riesce persino a tenere testa a Mirabella (non George bernard Show), e scrive delle baggianate solo per far sapere che va alle feste vip e conosce tutti i famosissimi e ha un marito che sembra il cugino idiota di Taricone, possa piacere agli abituali frequentatori di questo blog, che leggo sempre con piacere e divertimento. Mah

  11. Non mi dispiace, ma gia’ qui dentro c’e’ gente che scrive molto meglio.
    Toglietegli le tette, il parlare di “quel mondo” che a noi ci piace tanto (spesso con troppo facile ironia), e rimane una persona che scrive mediamente bene. Ma proprio mediamente, niente di piu’.
    Opinione personale naturalmente.

  12. Ricordo un tempo in cui andava di moda parlarne bene. Adesso va di moda parlarne male. Esattamente con lo stesso fondamento.

  13. Ti giuro mi sforzo, mi concentro, mi distribuisco colpi ben assestati sulle tempie (e anche sui maroni), gratto sui muri e colpisco con forza lo stipite della porta, tanto per fare chiarezza, insomma caro Gianluca Neri ci provo, insisto, premo e riparto ma non non non non non ci riesco caspita. Non riesco a capire come uno della tua intelligenza (ogni tanto spari cazzate, certo, ma chi non lo fa nella vita?), uno della tua brillantezza e ironia, sagacia e prontezza, ebbene uno come te mi chiedo come possa continuare a sostenere e incoraggiare uno dei blog meno blog più brutti che siano mai stati creati da quando Dio disse: “Ah però”, guardando i seni di Eva.

    Ommioddio, Selvaggia fa ridere meno di un calcio nelle palle, è insopportabile, è l’ennesimo sottoprodotto leccisiano e costanzoshowizzato della televisione italiana. Ha scritto un libro che è un’offesa per la letteratura, l’arte e qualunque lista della spesa; le hai addirittura fatto la prefazione.

    Ti prego, svelami.
    Amicizia?
    Le tette?
    [Ste]

  14. Vis: Lec-ci-so, Lec-ci-so, senza “i”. // Stefano: tutte le qualità che mi attibuisci (grazie!) io le vedo in Selvaggia. Essendo anche sposata con un gran tomo d’uomo e in corso di riproduzione non si pone neanche la questione del conflitto di interessi. // A tutti gli altri immotivatamente critici (che peraltro ho già definito all’interno del post): capita che tutti voi non abbiate un blog frequentato da qualcuno che non appartenga alla ristretta cerchia dei familiari. Cosa vi manca? Tempo? Due minuti per iscriversi a Splinder? Palle per mettervi in gioco, voi per primi?

  15. Se sapessi cogliere l’attimo fuggente, direi che me ne frega talmente poco che non so neanche come si chiamano.
    E invece niente, ero convinta che si chiamassero così.
    Nieri, quante volte ho scritto LeccisIo anzichè Lecciso?

  16. No, dico io, pensate solo che sta mettendo al mondo un esserino così composto: “laerte+selvaggia”.
    Non so a voi, ma a me la cosa piace un sacco.

  17. A’ Gianlu’, e che palle. Possibile che uno non possa mai dire “quel blog non mi piace”, senza sentirsi rispondere sempre con la solita tiritera del cazzo sull’invidia della fama altrui?
    Va’, dicci quanti sono gli accessi minimi giornalieri richiesti per poter criticare una blogstar, e facciamola finita.

  18. domenica in deve essere la più bella trasmissione di sempre, al contrario di quella palla di Passepartout…
    così come “chi” è molto meglio di “diario”, o una bella soap è molto più avvincente di woody.
    per non parlare di britney spears… non vorrai mica paragonarla a cat power? è più brava alla milionesima potenza!
    berlusconi poi è il 4° uomo migliore del pianeta, mica pizza e fichi; ecc…

  19. Gianluca, please, fai alla Lucarelli tutti i complimenti che vuoi, se ti va scrivi un post al giorno decantandone le doti, però non liquidare nella categoria ‘rosicone’ chi esprime critiche su Selvaggia e/o sul suo blog.
    L’anno scorso ho letto qualche post del blog di Selvaggia, poi l’ho vista per un 10-15 minuti in una trasmissione con Mirabella; in ambedue le circostanze non ho letto/sentito niente che mi abbia particolarmente colpito.
    Se vuoi che si creda alla tua buona fede quando ne parli bene (e io ci credo), devi credere fino a prova contraria alla buona fede di chi considera perdibile il blog della Lucarelli.

  20. Mi permetto solo di dissentire su una questione fondamentale.
    Non sono di Cerveteri. Vengo da Civitavecchia e con furore.
    Per quel che riguarda l’adsl ci tengo a precisare che sono ancora in attesa del tecnico. E’ evidente che quando verrà a trafficare a casa mia ci saranno già i salvapresa per bambini.
    Riguardo le considerazioni sui chili di troppo dovete perdonarmi ma nonostante, giuro, abbia seguito alla lettera i consigli del mio ginecologo, qualcosa non ha funzionato. Sono otto mesi che continua a ripetermi : “Non è vero che in gravidanza bisogna mangiare per due!” ed io ho perfettamente recepito il messaggio. Giuro. Mi nutro in base al fabbisogno alimentare di uno solo. Un solo orso grizzly.

  21. Enzo, la vera tetta del duemila è assolutamente volubile, duttile, lunatica, mansueta e docile come un agnellino.
    Come la vuoi la tetta?
    Un paio di giorni e me la faccio.

  22. STE COSCIòN TUTTE TETTE E STALLATTITI AL POSTO DELLA MATERIA GRIGIA….MA VOI CREDETE CHE QUESTA BEOTA SI POSSA CONSIDERARE FAMOSA…?? DOMANI CHI SI RICORDERA’ DI LEI?(NON CHE OGGI SIANO IN MOLTI A SAPERE CHI E’). SI RITROVERA’ VECCHIA E RUGOSA IN UN LETTO DI UNO SPIZIO A PENSARE AI TEMPI D’ORO QUANDO IL SUO MASSIMO ARGOMENTO CULTURALE ERA LA FATTORIA.
    RAGAZZI SVEGLIAAA!! NON PERMETTETE CHE LA LOBOTOMIZZAZIONE CELEBRALE CAUSATA DALLA TV SPAZZATURA CI DEVASTI!!! BOICOTTA L’IGNORANZA!!!

  23. STE COSCIòN TUTTE TETTE E STALLATTITI AL POSTO DELLA MATERIA GRIGIA….MA VOI CREDETE CHE QUESTA BEOTA SI POSSA CONSIDERARE FAMOSA…?? DOMANI CHI SI RICORDERA’ DI LEI?(NON CHE OGGI SIANO IN MOLTI A SAPERE CHI E’). SI RITROVERA’ VECCHIA E RUGOSA IN UN LETTO DI UNO SPIZIO A PENSARE AI TEMPI D’ORO QUANDO IL SUO MASSIMO ARGOMENTO CULTURALE ERA LA FATTORIA.
    RAGAZZI SVEGLIAAA!! NON PERMETTETE CHE LA LOBOTOMIZZAZIONE CELEBRALE CAUSATA DALLA TV SPAZZATURA CI DEVASTI!!! BOICOTTA L’IGNORANZA!!!

Rispondi