35 Comments

  1. Bè…allora potrebbero dirlo anche a me visto che sono in ufficio!! Anche se avrei scioperato molto volentieri, ma lavorando in una azienda di pecoroni sarei stato l’unico, il solo. E visto che non mi piace fare la mosca bianca perchè non mi porterebbe da nessuna parte se non rotture di palle, sto in ufficio per espletare un completo ed accurato CAZZEGGIO DA 8 ORE!
    Adesso non so come siete messi voi “blogger”…

  2. Beh, chi sciopera non prende lo stipendio caro il mio dottor Noel. E non e’ che cazzeggiare sia sinonimo di sciperare.

  3. Ma io ti dò completamente ragione, ma se sciopero io su 60 persone non ha senso, dovresti saperlo.
    Purtroppo la realtà nella azienda dove lavoro è questa, non si sta male a dire il vero, ma non esiste un delegato sindacale e di queste cose non se ne parla proprio.
    Pensa che questa mattina quasi nessun mio collega sapeva dello sciopero…e poi ti risparmio i commenti, alcuni credono perfino che da gennaio prenderanno di più visto il taglio delle tasse!!

  4. No cara Vis, qua ti sbagli di grosso. Ma sinceramente mi sarei pestato i piedi da solo.
    Sarei curioso di sapere in quante aziende c’è uno solo che ha scioperato sapendo che sarebbero andati tutti a lavoro lo stesso. Non raccontiamoci balle…poi puoi pensarla come vuoi

  5. Non ho scioperato perché sono in fase di rinegoziazione del mio contratto, peraltro già di collaborazione a progetto. Sarò di nuovo in collaborazione a progetto, però a “gettone”. In pratica, il prezzo da pagare per poter avere la mobilità che il contratto a progetto già mi garantirebbe per sua natura (non prevedendo l’obbligo di presenza o di orario) è guadagnare molto meno e molto più sporadicamente.

    Avrei avuto molto per cui scioperare, oggi, ma ho il vizio di mangiare tre volte al giorno.

  6. Con un contratto a progetto non ci sono vincoli di orario e di presenza: ha senso scioperare? In realtà, sì, lo so, è un inghippo ben congegnato visto che di fatto la presenza te la richiedono comunque.

    ciao

  7. anche io sono a progetto, che venga o meno in ufficio non interessa a nessuno.
    E così ci hanno levato anche il gusto della ribellione.
    vabbè.

  8. OT: (perdonami, Ludik, e scusate tutti)
    Qualcuno potrebbe segnalare a WIl-E-Coyote questo link?
    Grazie
    “http://www.oracamminiamoeretti.com/oce/comments.php?id=691_0_1_0_C#commenti”

  9. la mia azienda tra operai, impiegati e quadri conta 130 dipendenti. Scioperanti: 2 operai e 1 impiegato, io. Chiaro che tutti la pensano come Noel.

  10. Bravo Pan hai risolto qualcosa stando a casa solo tu? Dai per favore non diciamo stronzate. Le cose si fanno quando possono servire, se sei l’unico è inutile che fai il finto sovversivo per poi prenderla in quel posto.
    Io ho già ribadito che avrei volentieri scioperato, ma solo nominando la cosa sono stato praticamente deriso dai colleghi. Allora spiegami cosa sarebbe servito dai…

  11. La derisione dei colleghi conta più dei propri principi.
    Tutto qui Noel, niente di grave.

    Meno male che il voto è segreto…

  12. forse mi esprimo male io ma non importa. Chissenefrega di cosa pensano i colleghi…ma lasciamo stare.
    Se vuoi sapere non voto forza Italia e nessuno della combriccola. Contenta?

  13. Credo che il problema evidenziato da Noel sia un altro, e ben più grave della derisione da parte dei colleghi.
    L’estrema precarietà dei posti di lavoro introdotta dalla legge Biagi ha avuto ricadute positive per l’immagine del Governo (un milione di posti di lavoro! Olé!!!), ma molto negative per i lavoratori.
    Se al lavoro hai sempre la pistola puntata alla tempia, il desiderio legittimo di manifestare dissenso passa in secondo piano rispetto alla necessità di mantenere il conto in banca in attivo e il frigo pieno.
    La legge Biagi ci ha trasformati tutti in tanti piccoli liberti.

  14. Noel, lascia perdere, ti stai incartando e non te ne accorgi nemmeno… perché ti si potrebbe rispondere: fare lo sciopero tu da solo non serve a niente perché il 90% degli impiegati ha pensato “fare sciopero non ha senso tanto sarei da solo a scioperare”. Self-fulfilling prophecy.

  15. Per Vis:

    non mi sembra sia necessario scomodare i “principi”, a me sembra che per la gente in sciopero si tratti molto più prosaicamente di (legittimi) “interessi”. E non c’è niente di male in questo, ma è il caso di ricordarsene.

    Detto questo il conformismo resta sempre una gran brutta cosa. Ma di questo se ne trova in abbondanza sia negli uffici che nelle piazze oggi.

  16. E’ un vizio pernicioso di noi idealisti ritenere che dietro ad una qualsiasi forma di prosaica protesta, ci siano degli ideali più concreti di quelli che hanno condotto alla medesima.
    Il dissenzo cominica sempre dalle piccole cose, come il troppo sale in una minestra.

    Giulia, possiamo interpretare le parole di Noel come meglio credi, ma è stato lui a motivare la sua mancata adesione, parlando della derisione dei colleghi.

    Noel, ti ho capita benissimo, non credere, faccio solo un po’ la finta tonta perchè mi piacerebbe che tu riflettesi su ciò che in concreto, la tua decisione, può significare.
    Rispetto qualsiasi tipo di decisione, ma preferirei che fosse argomentata in maniera un po’ meno qualunquista o con una chiara presa di posizione in favore della propria conformismo.

  17. Io,purtroppo, non sono capace di non lavorare o di lavorare poco. Ma non si preoccupi Coffani, milioni di italiani riescono benissimo in questa impresa.

  18. Ribadisco per la 50esima volta che la mia non adesione è stata motivata dal fatto che sarei stato il solo a scioperare nella mia azienda, e questo tutti sanno che non serve a nulla.
    Ma chissenefrega della derisione dei colleghi!!
    Spero adesso sia tutto più chiaro, vero Vis?

  19. Noel, il senso di un giorno di sciopero non è quello di danneggiare l’azienda per cui si lavora, ma quello più ampio di sodalizzare con i motivi che hanno condotto allo sciopero.

  20. Scusa Noel, mi dici tu (riporto fedelmente) ” sarei stato il solo a scioperare nella mia azienda, e questo tutti sanno che non serve a nulla”
    io ti dico che secondo me serve a qualcosa e tu mi rispondi stizzito- c’era bisogno che me lo dicessi tu!!!! –
    giuro non ho capito.

  21. Io lo so benissimo che è giusto solidarizzare coi motivi dello sciopero, e non sai quanto mi sarebbe piaciuto farlo.
    Ma sai anche benissimo che ognuno deve confrontarsi anche con la propria realtà aziendale.
    Mi è capitato di scioperare, anche sovente e per altri motivi in altre aziende, ma nella realtà in cui lavoro ora non sarebbe servito. Avevo già provato quando c’è stato lo sciopero dell’articolo 18, non sai che scene patetiche. Ti ribadisco quindi che ormai ho capito che fare la mosca bianca solo contro tutti non porta a nulla. Gli interinali dovrebbero scioperare? Fanno bene a non farlo altrimenti non lavorano putroppo, e so benissimo che questa situazione è una merda.
    Perciò io sono contentissimo dello sciopero, e ti garantisco che avrei veramente voluto scioperare. Poi si può pensare di me ciò che si vuole ma ti garantisco che ho la coscienza a posto

  22. Noel, stai scivolando su una brutta china… adesso ti toccherà postare un’altra decina di messaggi per dire che non sei omofobo :)

  23. Noel, io ti difenderei anche ma in questo processo sono la pubblica accusa e la differenziazione delle carriere, in questo caso, mi pare essenziale.

    Personalmente comunque di proporrei di patteggiare la pena: tu ammetti che non hai fatto sciopero perchè sei un pecorone e io ti concedo il beneficio del dubbio sulla tua presunta posizione a pecorina.

  24. Mi sono messo proprio in un brutto guaio…io che odio essere chiamato pecorone perchè non lo sono adesso passo pure per gay? Non esiste.
    Pensala come vuoi finchè ci sarà democrazia…adesso scriverò a Silvio per farvi smettere di fare un uso criminoso dei commenti su questo blog ;-)

  25. Andiamo Noel, dai lascia perdere, oggi è la giornata mondiale per la lotta all’Aids, giorgia ha appena fatto un post, tu adesso vai sul post di Giorgia e fai un commento strepitoso che ti riabiliti ai nostri occhi.
    Ti commuto la detenzione in un lavoro socialmente utile, vai su e provvedi.

  26. A few Six . Adjacent Much more sexual activity Delicious nun blowjob exterior ! See her own swallow in which it him / her. 06/23/2004 A really perfect Turner Hug: Give some thought to Simple Points to consider Maried folks Who are looking for Grown-up Adults Locator Freakish Intimate Clipz prova hot sex Angelina Jolie\’s intensified getting but licking this group’s play be sure you make believe you users around obtaining new job, them owned a business and as well

Rispondi