When we were portals

Fino a due-tre anni fa, da ottobre a marzo, il terreno di battaglia tra portali (noi, a Clarence, non ci sottraemmo: anzi, forse fummo proprio noi ad inaugurare la moda) e siti internet d’informazione era questo.
Ora che di portali non ne esistono più, il monopolio è rimasto ai quotidianionline. Quindi uno si chiede: perché non contribuire con un blog a movimentare la scena?

(Visited 3 times, 1 visits today)

7 Comments

  1. Da quello che si vede in giro, su internet o altrove, non mi sembra che la scena abbia così tanto bisogno di essere movimentata, poi magari mi sbaglio…

Rispondi