BlogFest 2004 Reloaded

BlogFest 2004Pensavate di averla scampata, quest’anno? E invece no.
Tenetevi liberi per uno tra l’ultimo sabato di ottobre e il primo di novembre (sì, avete ragione, saremo più precisi nei prossimi giorni).
Cotillons e free drink q.b., come da tradizione.
Presto, su Macchianera, sarà possibile prenotare l’invito per sé e per i propri amici.
Per la cronaca: “La notte dei blogger”, quest’anno, inizia di pomeriggio, e prosegue ad libitum.

(Visited 3 times, 1 visits today)

25 Comments

  1. Tutti d’accordo per i primi di Novembre. Ho il timore però, leggendo il post, che la scelta della data non dipenda solo da te, vero?
    Ah, e poi quest’anno luci psichedeliche, balli veloci, balli lenti, daai…

  2. Sìììì, dai, balliamo, facciamo come alla festa delle medie, chi porta l’amarissima aranciata?

  3. Evvabbè, e allora se volete ballre ballate. Io non sono capace di ballare, e me ne starò tutta la sera attaccato al muro a far da tappezzerie. Come alle medie, d’altra parte.

  4. M.B., non si chiama “fare tappezzeria”, si chiama “I duri non ballano”, o anche “too cool to boogie”. Altro che tappezzeria :D

  5. Il concetto di “free drinks” è arrivato solo ora al mio cervelletto. Prevedo sbronza.

  6. Io e Mistràl verremmo volentieri se lo si fa in concomitanza con Halloween, ovvero ultimo week-end di Ottobre, chè oltretutto poi c’è il lunedì festivo per recuperare eventuale sbornia (nel mio caso piuttosto difficile – reggo parecchio – ma non si sa mai).
    Pazienza per Lucca Comics (rinuncio al raduno del mio gioco di ruolo [MUD] preferito, Lumen et Umbra) ma un week-end lungo a Mélano era già programmato, in alternativa c’era un aperetivo con la scuola milanese al Movida, ma poi X§ ha confermato in anteprima il reload della Blogfest :o)

  7. Io ci vengo – e perché Milano ai morti è una delizia, con quel clima tipo ‘socialisti che piangono sul diabete di Craxi’ e si sgranocchiano le fave dei morti (bastardi necrofili, quelli che pensano al doppiosenso!) – e perché intendo vestirmi da sorella.
    Una sorella qualsiasi, di chiunque; ma sorella.
    Giusto per vedere che gli fa Brontolo, alle sorelle.

  8. Certo, Alakaluf, che se non avessi letto Chatwyn avrei pensato ad un nickname arabeggiante e non ad una tribù indiana della Patagonia :o)

  9. Gilga, troppe mesh ti arrugginiscono la memoria: Terra del Fuoco, non Patagonia.
    Comunque, complimenti per le tue letture e un consiglio: leggi tutto quello che trovi, sugli alakaluf, da darwin in qua: sono stati un popolo unico.
    Estinto dai bianchi, ovvio.

  10. Gilga, troppe mesh ti arrugginiscono la memoria: Terra del Fuoco, non Patagonia.
    Comunque, complimenti per le tue letture e un consiglio: leggi tutto quello che trovi, sugli alakaluf, da darwin in qua: sono stati un popolo unico.
    Estinto dai bianchi, ovvio.

Rispondi