Zelig

Sarà l’estate – che porta un po’ di rincoglionimento – ma quando mi hanno fatto vedere questo giochino su Berlusconi l’ho trovato talmente gratuito e perfetto nella sua bambinesca semplicità da meritare di essere diffuso in ogni dove.
Se qualcuno lo conosce già – ed è probabile – faccia un ripasso: non sia mai che il fanciullino che è in noi muoia sotto il logorio della vita moderna.

(Visited 3 times, 1 visits today)

1 Comment

Rispondi