Papà Silvio commosso:
ai suoi bambini spunta il primo avviso di garanzia

Anche fra le amarezze della politica c’è posto per I sentimenti più teneri.
Ieri sera Dudu e Marina, secondo la tradizione, hanno messo l’avviso sotto il cuscino e stamattina, sorpresa! ci hanno trovato un milione di euro per pagarsi l’avvocato. Il pediatra di famiglia: “E’ un fenomeno naturale nei piccoli Berlusconi: alla loro età, gli avvisi da latte lasciano il posto a quelli permanenti”.
I due giovani indagati si difendono dall’accusa di ricettazione e riciclaggio: “All’epoca dei fatti andavamo all’Università, eravamo troppo impegnati a imbrogliare agli esami”.
Marina rifiuta di rispondere ai giudici: “Parlerò solo in presenza del mio visagista”. La difesa chiederà le attenuanti genetiche.
Coraggio, Cavaliere, la smetta di fare il ventriloquo del ministro Castelli e si assuma anche l’interim della Giustizia, così la facciamo finita: già adesso il conflitto di interessi si vede da Saturno, vogliamo fare ingelosire Nettuno e Plutone?

(Visited 4 times, 1 visits today)

34 Comments

  1. “La difesa chiederà le attenuanti genetiche.”
    Questa è una delle migliori battute dell’anno. Complimenti!

  2. A Lia il premio BSL-mucca pazza (rinominato Biagi Santoro Luttazzi) per il miglior atto criminoso di luglio

  3. wow bel pensiero freccianera! io presidente della camera…hehe! (bellissimo questo post)

    p.s. qualcuno sa dirmi se esiste un blog di esperti in giornalismo e pubblicità?

  4. Quando il caso vuole la combinazione… C’è gente fortunata (io): mentre ero qui che mi accingevo a giustificare e a segnalare la mia permanenza in questo mondo cercando di pensare a qualcosa di significativo da scrivere qui, nel random joke accanto ai post appare questa vecchia battuta di Benigni, fenomenale e quanto mai adatta alla circostanza:
    ‘Ogni volta che arriva un avviso di garanzia a Berlusconi, lui giura sui suoi figli… Ora, non può essere un padre così snaturato da giurare il falso sui suoi figli… Quindi si pone la domanda: di chi sono i figli di Berlusconi?’

    Roberto Benigni

  5. Dai Jena sgancia qualche euro a Neri, che forse la password di Macchianera te la dà senza bisogno di 50 tuoi commenti forzati ed inutili ad ogni post.

  6. posso offrirvi un cappuccino e un dolcetto? scegliete voi oggi la casa offre tiramisù, mousse di mirtilli, profiteroles, e crostatine tutto a 3 euro servizio compreso!

  7. ‘ngiorno, Capo. Quelli con la crema li prendo io, se poi avanza anche un pezzo di tiramisù…
    E ora che abbiamo fatto colazione, se posso permettermi, possiamo cercare di fare un discorso serio sulla satira?
    Ho notato che, quando la Celi pubblica un post, ci sono sempre tre-quattro persone (non necessariamente le stesse) che mostrano di non gradire; e, se la discussione si sviluppa oltre il primo commento, viene fuori che le ragioni del loro scontento sono… politiche. Ovvero, in quanto sostenitori dell’attuale governo, non gradiscono l’ironia su Berlusconi e compagnia.
    Ora, io, e non credo di essere una mosca bianca, se una battuta è ben riuscita rido; chiunque sia a farla, chiunque ne sia l’oggetto. Pertanto l’atteggiamento dei suddetti mi pare quanto meno strano, al punto da pensare che il vecchio slogan ‘una risata vi seppellirà’ faccia più paura della dura realtà dei conti dei Tremonti. Insomma: non sarà Lia Celi a far cadere il governo Berlusconi, e allora perchè tanta intolleranza contro lei, la Guzzanti, Luttazzi, ecc. ecc.? Forse a destra non si ride più? Certo, ragioni ce ne sarebbero, ma così mi pare esagerato…

  8. “le attenuanti genetiche” è meravigliosa ! E tutto il post è splendido !

    Vlad : grazie, vedo che hai mantenuto le promesse elettorali, tu : non hai dimenticato gli elettori ! ;-)

    ps fai un post intitolato :

    “post orribile, commento splendido : luogo dedicato all’ esclusivo cazzeggio dei visitatori”
    Testo :’ La marmellata alle ciliege è buona. Anche senza “i”. Avanti il prossimo…’

    Io ci vengo a commentarlo ! ;-)

  9. Sabina Guzzanti era qua a teatro avantieri col suo (reperto) R(a)IOT.. e anche alcuni degli altri, scomparsi/esiliati dalla TV, van per teatri, con notevole successo peraltro.
    Grandissima Lia, comunque, uno dei post migliori degli ultimi mesi. Devo dire molto divertente anche il commento di Vlad qui sopra :o)

  10. A me la Sabina fa scompisciare, poi quando attacca seriamente mi fa riflettere sorridendo, quello proprio che non riesce a sortire con me alcun effetto è il Bagaglino.

  11. jena grazie mille era quello che cercavo!
    il bagaglino per me è un reality show ambientato in un ospizio dove i pensionati si distraggono con le coscione delle soubrettes!

  12. Notizie che hanno dell’incredibile:
    il bagaglino è stato affiancato alle parole teatro e comicità. (la filodrammatica del mio paese ha un repertorio e uno stile più aggiornato)

    Per la prima volta in quattro anni ho pagato meno di assicurazione (ma grazie a quale assicurazione questo miracolo è stato reso possibile è un segreto che terrò stretto come il nascondiglio dove la Cia tiene nascosto Osama Bin Laden in attesa del suo gran ritorno – salvo, naturalmente che mi si offra una lauta ricompensa in denaro)

    Infine la più incredibile di tutte: Angielina Jolie è stata definita da Repubblica, non solo famosa ma addirittura attrice

    “famosa attrice va in Thailandia a farsi rifare il tatuaggio

  13. scusa, Freccia: è stata una mia deduzione.
    Il Bagaglino … bè, no. non penso sia stato all’altezza dell’Ambra Jovinelli.
    Dev’essere un po’ più a nord.

  14. VLAD : siccome mi pare tu non abbia risposto – e non c’è problema – , non vorrei però avessi frainteso e ti fossi offeso : il titolo suggerito per il post era semplicemente per evitarti le solite noie con i tuoi assidui critici : glielo dichiaravi direttamente dal titolo così non avevano più nulla da romper le scatole, e allo stesso tempo c’era un luogo indicato per il cazzeggio puro. La precisazione solo perchè non volevo avessi capito male, per il resto non serve che rispondi. Ciao e buon lavoro !

  15. dopo questo annuncio il comune di San Vincenzo viene immediatamente dichiarata territorio extracomunitario, depennato dalle cartine geografiche, cinto con filo spinato e interdetto anche traffico aereo. Infine i suoi abitanti e visitatori assumono direttamente la nazionalità delle isole Tonga e sottoposti alla volontà dell’imperatore di detto arcipelago

  16. E’ un paio di giorni che non commento nulla, e mi sta venendo una crisi d’astinenza. Ergo:

    1-
    il post di Lia è ‘simpatichino’, ma ne ho visti di migliori (Addio Tremonti dorgenti dall’acque su tutti);

    2-
    il commento alimentare di M è puramente sublime;

    3-
    Vlad, smettila di fare battute omofobiche, please (altrimenti vengo lì e ti prendo a borsettate, ecco!) :D

    4-
    è drammatico, lo so, ma mi manca madame…

  17. solo la logorrea malata di Jena potrebbe inventarsi un nome simile. (o, poveri noi, andarci a cena)

  18. adesso quando arrivi a casa ti uccido, vedrai, Vlad. Non ci sarà nessuno Baggio che ti salverà.

  19. Cara Jena, sei più permaloso di una scimmia incinta.
    Il mio poteva essere un complimento.

    Quanto a Vlad pensavo anch’io che ieri sera avesse battuto il record dell’anno di deficenza fino a quando non mi sono messo a vedere la presentazione dei cult movie su rete4 dove ogni record di imbecillità è stato ampiamento superato.

  20. su, su, forza, meglio maltrattato che banale!

    Hai poi fatto pace con la Tua? Potresti scriverci un bel post

  21. Io sono sempre per la presunzione d’innocenza, e un avviso di garanzia non è una condanna, ma il fatto che all’epoca i due pargoli facessero l’università non mi sembra una buona pezza d’appoggio. Si può fare l’università e, nel frattempo, fare un sacco di altre cose.

Rispondi