Ostaggi degli ostaggi: inizia il “cincubo”

ostaggimini.jpgOstaggi degli ostaggi: questa è la situazione. Li hanno liberati ed è una liberazione per le forze italia e della coalizione. B********* ne avrà discettato l’altro giorno con Dàbliu, mentre papillavano il menu tricolore in quel di Palazzo Madama, prima di sparare le loro in conferenza stampa e a Baghdad. La copertura via etere libera angosce represse e fa impallidire eventi mediatici pregressi, quali la vittoria al Mundial e in Fattoria. Sulla salma ancora calda del povero cuoco sgozzato in Arabia, B********* si era affrettato a stendere l’elogio funebre dicendo che lo chef votava per lui. Chissà con i tre mercenari che cosa farà – li terrà in ostaggio di radioetv, adesso che ha scoperto che il 93% degli italiani si ingozza di televisione prima di andare a votare. I tre tornano domani a Ciampino, sotto i riflettori e su aereo di Stato, al contrario di come se ne andarono. La fraternità alla P2 c’è, la libertà per gli ostaggi anche, l’uguaglianza di tutti nel subirne la protervia pure – il premier è la versione rinnovata e corretta della Rivoluzione che comporta il Terrore. Si è collegato col Tg5 dall’aereo presidenziale, mentre trasvolava verso l’ennesimo G8: inutile perdere tempo, in tempi di elezione affina le affinità elettive con i megafoni. Non solo lui ha la balorda, ma anche Repubblica.it, che asserisce in titolo che per i parenti degli ostaggi è finito il “cincubo”. Sbagliato: il “cincubo” inizia adesso.

(Visited 21 times, 1 visits today)

19 Comments

  1. in genere apprezzo gli articoli di Genna, ma mi secca un po’ il disprezzo nei confronti di tre poveracci che sono stati ostaggio per due mesi di pazzi assassini. E non è solo disprezzo per loro, ma anche per la loro famiglie che hanno sofferto a morte quest’ultimo periodo. Berlusconi è quello che è, ma per sputargli in faccia non credo valga la penna di calpestare il dolore (reale, non televisivo) della gente.

  2. in genere apprezzo gli articoli di Genna, ma mi secca un po’ il disprezzo nei confronti di tre poveracci che sono stati ostaggio per due mesi di pazzi assassini. E non è solo disprezzo per loro, ma anche per la loro famiglie che hanno sofferto a morte quest’ultimo periodo. Berlusconi è quello che è, ma per sputargli in faccia non credo valga la penna di calpestare il dolore (reale, non televisivo) della gente.

  3. una cosa comincia a frullarmi nella mente…
    perchè il Tg3 (l’unico che ho seguito tra le 14.30 e le 15.30) ha detto che non potevano essere rivelati i particolari della liberazione?
    Perchè non è stata tanto incruenta come hanno detto?
    Perchè avvenuta dopo congruo pagamento di “chissacchi”? Altre ipotesi?

  4. Tutto mi sembrano tranne che poveracci. La vicenda, poi, non mi è chiara. Quanto al dolore delle famiglie, tengo presente che i tre suddetti poveracci non avevano avvertito dove stavano andando. E perché.

  5. Giusto in tempo ecco che arriva la liberazione degli ostaggi!
    Opera delle truppe americane (bush=amico di silvio), ma con “il contributo fondamentale del sismi” (quindi il governo).

    Vediamo..la campagna elettorale si chiude fra 2 giorni, tempo per fare propaganda ce n’è…direi perfetto.

    La prima cosa fatta veramente bene da questo governo.

    Adesso chi se li sciroppa i tre “eroi” (gli avranno fatto vedere come “si fanno liberare 3 italiani”?) in tutte le trasmissioni Tv?
    Già m’immagino: Vespa starà preparando 745 speciali di “Porta a Porta”.
    Beh, almeno questi tre poveracci non dovranno più andare in giro con le mitragliatrici (da usare contro chi?) in qualche paese straniero per guadagnarsi da vivere. Chissà se qualche giudice, ovviamente comunista, lì inquisirà per i loro reati. (Non si va armati, anche senza porto d’armi a volte, in paesi stranieri a cui l’Italia non ha dichiarato guerra a fare “l’outsourcing” ad un esercito occupatore, cattivoni!)

    Uh, chi tra i tre scriverà per primo un libro su questa storia?
    Mah.

    P.s. La parte buona di me stesso, felice per vedere tre vite risparmiate in questo assurdo conflitto ha eleborato una lunga premessa che non ho ritenuto necessario riportare, fate come se.

    (Tanto dove l’avevo scritto originariamente non l’avrebbe letto nessuno, il che non sarebbe stato un gran danno, chiaro, saluti.)

  6. e intanto vien fuori che “Sono stati gli uomini del Grom, le unità scelte dell’esercito polacco, a liberare i quattro ostaggi (un polacco e i tre italiani). Lo ha rivelato, all’agenzia polacca Pap, il generale Slawomir Petelicki, ex comandante del Grom.” (da repubblica.it)

    due mesi di sequestro e quando viene preso un cittadino polacco in pochi giorni si scopre dove è prigioniero e le forze speciali polacche lo liberano… vien da pensare alla “competenza” del sismi

  7. Prendi quattro persone, sia pure quattro brutte persone ( e non so se questi quattro lo fossero). Prendi uno di loro, fagli scavare la fossa e sparagli in testa . Sequestra gli altri tre per due mesi. Alla fine cosa sono, poveracci o baciati dalla fortuna?

    Ok ok adesso Vespa si farà insopportabile, Berlusconi si approprierà di meriti non suoi, però tre persone sono ancora vive e tre famiglie potranno riabbracciare dei cari che credevano perduti.

    Che cazzo, non dovrei essere felice?

  8. comunque, avete visto il tg1, l’intervista a Occhetto? Dietro si vedeva una libreria tutta piena, che uno pensava :” Cavoli, l’Achille, com’è colto!”. Poi più da vicino si vedeva che erano tutte copie del libro di Occhetto. Ma saranno state un trecento copie, tutte belle impilate. Ecco cosa leggono all’Italia dei Valori ed ecco perchè Di Pietro parla così!

  9. non é che l’inizio.

    E non saranno quattro cazzi ancora vivi a salvare il tizio che ci governa dal naufragio elettorale…

    P.S. x Genna: chi é nel governo che ha contatti con il cartello della droga di medellin?! :)

  10. a gè ma tu nella vita sorridi mai? con 4 minchiate hai dato il via ai dietrologi ecc.ecc. 3 ostaggi ora sono a casa, e tu invece di gioire quasi ti senti di fottere, anzi di quei tre non te ne fotteva una sega, anzi in quanto mercenari li disprezzavi.
    insomma, il perfetto elettore di occhetto e di pietro.
    bleah….

  11. Domani mattina tre criminali torneranno in Italia, ma chi si accorgerà della differenza? tempo di ritirare lo stipendio e saranno già a fare i mercenari da un’altra parte. Quelli delle Falangi di Maometto dovevano farseli arrosto!

  12. Guarda Inversa tempo tre secondi e sarai sfruttata anche tu, tale e quale i cori di “10,100,1000 nassyria”. Contenta tu.

  13. Se almeno avessero avuto il pudore di mettere giù la notizia più o meno come “la pietà non si nega neanche ai cani”, forse avrei avuto pietà e non avrei partorito il delirio di cui sopra.

  14. Ok, ok, capisco che i tre fanno poca simpatia. Mettiamola così, tre italiani in meno in Iraq, è pur sempre un passo avanti verso il ritiro,no?

  15. massì non stiamo a ripetere le solite banalità !
    Siamo tutti adulti e vaccinati per capire come vanno queste cose.
    Da un lato i tifosi del centrodestra a lodare l’opera pia della loro icona, dall’altro chi, come me, detrattore del centrodestra e soprattutto del loro leader a sottolinearne la vergognosa strumentalizzazione di un fatto che reputo più che positivo.
    ma che ci volete fare non cambieremo mai…ed io pur non essendolo sarò etichettato come comunista , filoirakeno, etc… etc…

  16. ..ma qualcuno ha pensato a chi ha rischiato la PROPRIA vita per salvare tre prigionieri non di guerra …?

Rispondi