“iolanotterecupero”

Pausa blog.
Sto scrivendo un racconto per dei signori di Torino e una collana che sembra avere a che fare col nuoto, e invece no.
Il libro uscirà ad ottobre e, per forza di cose, il racconto devo finirlo prima. Anzi, per dirla tutta, avrei dovuto consegnarlo ieri.
Fate i bravi, svuotate i posacenere e non nascondete la polvere sotto i tappeti. Mi sentite comunque alla radio.

(Visited 8 times, 1 visits today)

7 Comments

  1. EFFE, ne è passata di acqua sotto i ponti. Io, a oggi, dico che Cesari&Repetti sono i migliori editori d’Italia – l’elenco degli autori che hanno fatto conoscere e imposto in questi anni è impressionante e non ha pari qui da noi. E’ passata talmente tanta acqua sotto i ponti che, a proposito di quell’intervento che segnali, Paolo Nori non è più autore Stile Libero, bensì Feltrinelli. Gianluca lo invidio un po’, ha trovato una destinazione editoriale fantastica e sono sicuro che Einaudi gli farà fare qualcosa di più lungo e complesso di un racconto… ;-)

  2. Benedetta sia l’acqua che passa sotto i ponti: ci immergi una stroncatura e ne tiri fuori un’elegia. Sarà per via degli scarichi industriali

Rispondi