Ragni di distruzione di massa

Magari le armi di distruzione di massa non le hanno trovate, ma se questa leggenda del ragno cammello è vera, allora ne è valsa la pena.
Anche se, ad un’analisi scientifica, si rivelano essere non ragni ma solifugae. Fanno 40 chilometri orari, saltano una metrata e si mangiano lo stomaco dei cammelli.
(letta su Der Spiegel)

(Visited 12 times, 1 visits today)

20 Comments

  1. Ok, se fossero veramente così, ammetto che ne starei lontano.
    In realtà (come dice l’articolo) sono grandi più o meno come un pugno, e non capisco perché la gente ne abbia paura (anche dei ragni in generale). Sinceramente mi fanno molto più schifo i piccioni…

  2. Fabrizio nello stesso link che hai postato viene spiegata la bufala… Non sono così grossi, non vanno così veloci, si nutrono di scorpioni e altre bestioline.

  3. Ne ho sentito parlar in un libro sugli Oasis, da un ex militar inglese…diceva che, siccome anestetizzano la parte, c’erano soldati che si svegliavano con un orechio in meno. Il libro è “Oasis- What’s the story?”

  4. Siano quel che siano, ma sono creature immonde, schifose ed assolutamente inutili in qualsiasi ecosistema serio.
    Anzi, non capisco perchè non si siano estinte contemporaneamente ai dinosauri.
    Che schifo, che schifo, che schifo. Bleah.

  5. oltre ad una aracnofobia notevole, tanto che mi gira la testa se vedo una foto dell’essere in questione, possiedo uno spiccato senso dell’orrido.comunque.mi sono rovinata la mattina con questo schifo

  6. non capisco questa volonta’ di veder il mondo antropocentrico, come se fosse casa nostra e gli individui indesiderati vanno sbattuti fuori, eliminati, annientati.
    come mia nonna che quando vede i documentari mi chiede che cosa ci stanno a fare i leoni se non servono a niente per l’uomo.
    un po’ di sano realismo e vedreste che l’uomo e’ ospite cosi’ come tutti gli altri esseri del mondo.

  7. ragazzi i ragni cammelli esistono e sono grandi più o meno quanto una mano di un uomo adulto (16/20cm con le zampe stese). Sono stati notati esemplari raggiungere i 16 km/h, ma si stima arrivino fino a 20. (dipende molto dal rapporto forza/peso, che negli esemplari adulti è notevole). Sono VELENOSI e non esiste antidoto. Nel 2003 un soldato spagnolo, tentando di catturarne uno, è stato punto alla mano. Nel giro di 7 giorni questo era il quadro:
    Cancrena con Necrosi del pollice con necessaria amputazione.
    Saluti da un italiano che in Iraq c’è stato, e non per fare la guerra, ma per portare dentro se una bandiera che non raffigura altro che pace: il nostro tricolore.

  8. c’è chi dice che è un docile animaletto e che dice che sia peggio di un serial killer!! insomma..non ci sto capendo piu nulla!!qualcuno vuole fare da cavia??

  9. a dire il vero esistono un amico del mio ragazzo e’ un militare ed e’ stato in afghanistan, li ha fotografati e veramente sono come dicono

  10. non sono bufale, un medico che abita nel mio condominio è stato punto da un ragno a rozzano non in africa, le hanno amputato una gamba è stato in coma 1 mese stava andando in necrosi tutto il corpo.
    valerio milano

Rispondi