Regressione adolescenziale

Paola CortellesiDite quel che volete, ma io amo questa donna.
Incondizionatamente.
E magari il resto no, ma il trailer del film francese in bianco e nero “L’artigiano del ponte” (“Attori privi d’ironia, regista pure. Osannato dalla critica. Un film così pieno di significati, che vi vergonerete un po’ a dire: «Però che palle ‘sto film, non finisce mai!». Torna il grande cinema d’autore: mai una risata, mai una battuta. Perché il grande cinema d’autore è così: ti sfranta, ti sfragna, ti sfrantuma”) era ma-gi-stra-le.

(Visited 14 times, 1 visits today)

19 Comments

  1. D’accordo.Lei stupenda,spetaccolo sottotono (troppo spazio da riempire,probabilmente),ma il trailer dell’artigiano del ponte con mastrandrea m’ha fatto piegare dalle risate.

  2. Il momento più divertente; sono di notevole qualità, a mio dire, anche le parti musicali di paola. il resto ha troppi vuoti. secondo me è da togliere il pubblico in sala (mai dire gol non c’è l’ha e ha meno problemi) che è un po’ una mania dei programmi rai.

  3. magistrale quello, e un po’ anche il resto. vorrei vedere chiunque altra\o a tenere su tutto sulle proprie spalle. i problemi sono principalmente di ritmo, tipici dei debutti. si raffinerà, io mi fido.

  4. ..Secca dirlo, ma il direttorino leghista di raidue sta facendo un ottimo lavoro.. Me lo immagino parlare con Gene Gnocchi : “Sai io in verità sono un terrone di sinistra, ma poi vaglielo a spiegare a Bossi ..”

  5. speriamo che continui a fare tanta televisione e lasci perdere il doppiaggio. Ha letteralmente distrutto il gia’ indecoroso film “Stuart Little 2″…..

  6. Fantastica lei, e ben fatta (anche se da rifinire) la trasmissione. Come tutti i programmi umoristici “di fascia alta” avrà un successo limitato, purtroppo. Che desolazione il confronto con gli assolutamenteprividitalento pseudocomici di Colorado Café, programma che cercano di propinarci come fucina di umorismo alternativo e invece spara battute da anteguerra!!! E scusatemi se è poco, ma Alexia Galaxia è pure bona (“me ne infischio dei paradossi connessi alla mia attività…”) e l’imitazione di Licia Colò è superba. Grande Paola.

  7. Anche io adoro questa donna! La seguo da quando faceva la sudamericana ingenua in un programma seminotturno con la Parietti, mi pare… “magistrale” è quasi riduttivo, il programma spero decolli. E che voce, ragazzi…

Rispondi