Una bella lezioncina

A pranzo con mio fratello (che ha diciassette anni):

io: certo che Bossi farebbe un bel piacere al Paese andandosene.
lui: ma lo sai che ha un figlio della mia età?
io: …

(Visited 3 times, 1 visits today)

23 Comments

  1. Pare che l’attacco cardiaco che ha colpito l’on.Umberto Bossi sia stato causato dalla badante albanese, assunta a sua insaputa dalla moglie, che gli ha portato la colazione a letto.
    Non me ne voglia nessuno dei lettori, non è mia intenzione godere del male altrui, anzi. Trovo che il Ministro sia molto simpatico: l’unico motivo per cui fino a qualche tempo fa spendevo il mio sabato sera a guardare quelli del Bagaglino, è proprio la sua imitazione.

  2. per fare dell’umorismo potrei dire: “ma chi ci dice che il primo a beneficiare dell’eventuale perdita non sia proprio il figlio diciassettenne?” ma è solo satira…

  3. il ricovero di bossi

    non che mi interessi particolarmente, ma ha ragione matellini quando dice che la notizia di repubblica in merito al trasferimento di bossi dalla cardiologia alla neurochirurgia è una bufala.. o meglio, le motivazioni non sono verosimili.

    non è vero …

  4. natalino hai davvero rotto,sei più palloso e saccente del grillo parlante,sei in tutti i forum,trovati una ragazza o comprati un gatto.

  5. malacà, rispondo solo a te: io a 17 anni non ero autosufficiente nemmeno un po’. e nemmeno mio fratello. e a giudicare dai tuoi (assai proficui) studi classici direi nemmeno tu :-)

  6. live, è bella questa del tuo fratellino. Che sia doloroso il distacco dal padre è cosa che non può essere discussa, che a nessuno debba augurarsi la morte è cosa altrettanto ovvia. Con Bossi, tuttavia, la questione è che, nonostante le sue attuali condizioni, c’è un sacco di gente che sembra restare indifferente al dolore umano e familiare. Forse perché, come esponente politico, il senatore non ha lesinato idee e proposte ritenute (chissà se a torto o a ragione) afflittive per altri uomini ed altre famiglie. Forse, eh! E’ solo un’idea, non è certo una giustificazione.

  7. vabbè dai scusate era solo umorismo da blog-comment, magari detta in un altro modo e attribuendola a luttazzi vi sarebbe piaciuta. anzi, vi dico che pur dichiarandomi diessino convinto bossi mi sta pure simpatico e non sempre dice stronzate (sul fatto che la chiesa debba riscoprire il francescanesimo sono d’accordo). quella battuta (di cui mi pento) nasce dal fatto che non ho potuto fare a meno di chiedermi, leggendo il post, istintivamente, come sarebbe avere bossi come padre, ma non è detto che la risposta alla domanda sia necessariamente “brutto”, era solo una domanda, poi ognuno risponde come crede…

  8. io abito a varese… dicono che qui non si parla d’altro che di bossi, ed è una vera palla! va bene che in questa città metà degli abitanti è leghista sfegatato (del tipo: secessioniamoci!), ma non è vero che qui si impazzisce per questa storia; se io non l’avessi sentito al telegiornale non l’avrei neanche saputo (dal momento che la mia famiglia fa parte dell’altra metà della cittadinanza, quella non leghista). in più la cosa comica è che se bossi non fosse stato ricoverato prima all’ospedale di cittiglio sarebbe morto, e anni fa la lega si era opposta alla chiusura proprio di quell’ospedale: quando si dice la fortuna!

  9. Io a 17 anni ero perfettamente autosufficiente (bis). Era una riflessione, non un malaugurio. Poi mi spieghi in privato che vuol dire che uno che ha fatto gli studi classici con profitto non sia autosufficiente. Devi avere una scarsissima considerazione dei ginnasi;)

  10. Varese, prognosi sciolta per il Senatur. Ma i sanitari non si pronunciano su eventuali danni neurologici.
    Tranquilli. Non se ne accorgerà nessuno.

  11. Ah, ah , ah, ah. Il divertente di fare battute stupide qui è che c’è sempre qualche cretino che abbocca con tutte le scarpe. In questo caso basta leggere il nome di costui per sganassarsi dalle risate. Uah, uah, uah, uah. Sarà un nome d’arte, non c’è dubbio. Baccalàààààààààààààààààà

  12. E bravo Bongo, con poche parole hai illustrato la situazione al meglio.
    L’uomo ha diritto a tutto il rispetto possibile (in quanto essere umano), ma il “senatur”, beh, se l’é cercata lui! Speriamo smetta – per i suoi prossimi cinquant’anni di vita – di fare politica!
    Franz

Rispondi