Colpo di Renis

Simona VenturaSanremo 2004Simona Ventura ha ben più di un motivo per essere raggiante dopo aver condotto con successo la prima serata del Festival di Sanremo: nel pomeriggio antecedente la diretta, infatti, la dichiarazione della soubrette secondo la quale “con Tony Renis le cose sono tornate a posto”, è incredibilmente coincisa con la liberazione dei due figli Giacomo e Nicolò, rispettivamente di 6 e 4 anni.
Tornando alla kermesse, la critica, tra i giovani, ha particolarmente gradito “Single”, il pezzo presentato da Danny Losito in abbinamento con le Las Ketchups. Le autrici del celeberrimo tormentone estivo “Aserejé” (che, in tre, rappresentano una panoramica completa dei disturbi alimentari, dalla bulimia all’anoressia) a fine esibizione sono state riposte una dentro l’altra, per ricomporre la Matrioska.
In sala stampa non si risparmiano elogi, ma anche critiche per il festival targato Simona Ventura: troppo simile a “Quelli che il calcio”, a dire di molti. E non tanto per la partecipazione di Gene Gnocchi o Maurizio Crozza, quanto per il fatto che DJ Francesco, dimenandosi in modo scomposto sul palco, sembrava stesse ancora esultando per i quattro gol segnati fuori casa della Roma domenica scorsa.
Sempre DJ Francesco è stato protagonista della prima, immancabile, notizia di un furto nel corso del festival: per tutto il pomeriggio la disperazione ha segnato i volti dei suoi discografici alla ricerca dell’unica copia dispersa della canzone “Era bellissimo”. L’enigma è stato risolto in serata: a DJ Francesco, perché imparasse le parole, era stato consegnato il master a sei piste del proprio brano. In poche ore ne aveva già fatte fuori d’un botto almeno quattro.
In ombra Raul Bova, al punto che parecchi spettatori non si sono nemmeno accorti della sua partecipazione alla serata. Sul palco l’attore ha dato l’impressione di essere stato abbandonato a sè stesso; senzazione confermata quando ad uno degli acrobati del Cirque du Soleil è stato intimato di scendere dalla sua capoccia.
Tony Renis, dopo innumerevoli defezioni da parte delle star contattate, ha fatto il colpaccio riuscendo a portare in Riviera i Black Eyed Peas, gruppo che svetta nelle classifiche di vendita di tutto il mondo. Pare che Renis abbia convinto il manager spiegando che la band avrebbe partecipato ad una manifestazione prestigiosa, autorevole e di alta qualità. In conclusione della serata il direttore artistico del festival ha successivamente dimostrato di avere un cuore “grande grande grande”, manifestando allo stesso manager la propria solidarietà per l’inaspettato ed inspiegabile esonero.
Fondamentale per la riuscita della serata la partecipazione dell’ex Rolling Stone Bill Wyman, reclutato per accompagnare i DB Boulevard e vivace come non mai: il bassista si era in realtà assopito serenamente al quarto accordo durante le prove generali del giorno prima, e solo per esigenze di copione le esequie sono state rinviate a questa mattina.
Da quest’anno gli spettatori votano, secondo le tecniche sperimentate dai reality show, via SMS. I primi risultati danno in testa Patrick e Serena, con Carolina e Ilaria in calo. Annullati i voti pervenuti attraverso alcuni messaggini che chiedevano la replica del bacio lesbo e il ralenty della scena di sesso tra Ascanio e Katia.
La riforma del sistema di votazione è stata decretata da Tony Renis in persona, il quale ha deciso per l’eliminazione della giuria popolare. Come ai bei tempi.

(Visited 2 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. certo che e’ ammirevole, sembra che l’hai visto tutto. ma come fai? cioe’, lo consideri una specie di dovere? “siccome ne scrivo, bisogna che lo veda”.
    io dopo dieci secondi mi ciucciavo ballaro’. dopo venti secondi [zzzzzzzzzzzzzzzzz]

  2. Non sono d’accordo con chi elogia la ventura. Ho contato 456 “ecco”, 125 “vabbè”, e via intercalando. Il ritmo non si crea così. Di suo ci mette la spigliatezza, ma è evidente che non basta. Senza il gobbo si perde, segno inequivocabile che di musica (e non solo di quella) non se ne intende un fico secco. Non è così che si rinnova Sanremo, tantomeno permettendo a Masini di presentarsi. In quelle condizioni perdipiù…

  3. Eliminata la giuria popolare come ai bei tempi… col mitra anni ’20? :D
    C’è stato qualche problema con i codici della votazione però: non ho trovato quello dei Black Eyed Peas che hanno presentato indubbiamente la canzone migliore…

  4. ma la cortellesi? dico: vogliamo parlare di quel capolavoro di pezzo che sembra un hit di ELST interpretato da una fior di cantante? Urge che lo rifaccia nei prossimi giorni e che si imbastisca votazione per fargli vincere il festival. Almeno inter nos, ecco. Augh, io l’ho detta

  5. Giauluca, detto col cuore, questi tuoi primi due articoli sul festival fanno cagare, sembrano scritti dalla Luccarelli.
    Secondo me non te ne frega un cazzo del festiva e scrivi tanto per cavalcare l’evento, perche’ non e’ possibile che la tua mente, che per quanto tu mi stia sulle palle, io ammiro, partorisca simili articoli.

  6. Non si capisce cosa significa la frase: “il direttore artistico del festival ha successivamente dimostrato di avere un cuore “grande grande grande””. Forse ti sei confuso con un’altra canzone…

  7. Non si capisce cosa significa la frase: “il direttore artistico del festival ha successivamente dimostrato di avere un cuore “grande grande grande””. Forse ti sei confuso con un’altra canzone…

  8. Questo è “Quelli che il calcio” mascherato da Festival. Tutto il format è scopiazzato dalla trasmissione. I Conduttori sono gli stessi. Hanno sostituito il calcio con le canzoni.

Rispondi