IntoNando

Sanremo comincia in un modo o nell’altro ad impazzare anche qua e il dibattito Mantova bello Mantova brutto mi pare più vivo che mai.
All’uopo vi segnalo, per aggiungere sale alla minestra, la lunghissima intervista che ho fatto la scorsa settimana a Nando Dalla Chiesa.
Da Renis ad Adonis, dalla Rai a Mediaset, dai manager agli artisti, dai soldi che mancano a quelli richiesti tramite conto corrente, da Silvestri a Pedrini, dalla campagna elettorale di Milano al Maxi-processo, nell’intervista c’è un po’ di tutto, partendo dalla considerazione che se Sanremo è Sanremo non è necessariamente detto che gli altri non siano un cazzo.

(Visited 6 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. ho visto il programma del controfestival e hai ragione. dobbiamo solo essere grati che qualcuno metta One Dimensional Man e Afterhours Vs Renis e Ventura.

Rispondi