Vestita alla meta

Tenete a mente almeno fino al prossimo ottobre questa dichiarazione, rilasciata da Vanessa Incontrada, prossima conduttrice di Zelig, a TV Sette in edicola oggi:

Tutta nuda? Non credo proprio. Già la domanda mi imbarazza: mi vergogno. E poi, un calendario si fa perché è utile, è una forma di pubblicità: a me finora non è servito.
(Visited 6 times, 1 visits today)

10 Comments

  1. Leggere queste dichiarazioni e poi vedere queste foto mi fa sorgere spontanea una domanda: “non si potrebbero avere più grandi e in una risoluzione migliore?”

  2. Beh, non garantisco sulla 005 che è tagliata, ma mi sembra che in genere non sia mai “tutta nuda” la signorina.

  3. Ma scusate, guardate che e’ coerentissima. Ha detto che “tutta nuda” non si farebbe fotografare. E di fatti le foto che il Neri mostra sono solo foto con tette al vento. Due bellissime tette, per l’amor di Dio, pero’ non e’ tutta nuda (putroppo).

  4. E poi “tutta nuda” si vedrebbero le caviglie che tiene (fateci caso, in TV non le inquadrano mai!) ;-D

  5. Sembrero’ forse un po’ prosaico, ma a me, se una ha due tette e un viso cosi’, delle caviglia non me ne frega assolutamente nulla.

  6. Anche secondo me è molto carina, e poi è meno “patinata” delle sue colleghe. Per il resto chissenefrega, avrà il diritto di cambiare idea.

  7. Tanta superficialità da parte vostra sconcerta. Tutti “indossiamo” un corpo. Ella si riferiva alla nudità dell’anima. Signori, fate ammenda.

Rispondi