Quelli che non han nulla da nascondere

AVV. [omissis, ma è presente nella lista al numero 25.067]
50122 FIRENZE – Via [omissis], 44
Tel. [omissis] – Fax. [omissis]
e-mail:[omissis]@tiscali.it

Firenze, 9 febbraio 2004

RACCOMANDATA A.R.

Preg.mo Sig.
Gianluca Neri
Anticipata via fax al n. [omissis: numero corrispondente alla prima sede di Clarence, abbandonata nel 2000]

INTIMAZIONE DI CESSARE, RISERVA RISARCITORIA E DI AZIONE

L’Associazione degli [omissis], con sede in Roma chiede mio tramite che venga fatta cessare senza dilazione la pubblicazione a addebitabile al Sig. G. Neri, a Clarence s.r.l. [che nulla ha a che fare con questa vicenda, n.d.r.] ed a Macchianera, di nominativi di soggetti di cui è asserita l’iscrizione alla Massoneria, non autorizzata nè dall’Associazione medesima né dai singoli iscritti, in quanto in contrasto al disposto della L. 675/1996 e successive modifiche, nonché con le norme a tutela del nome e dell’immagine, con conseguente loro danno. Così pure dovrà cessare senza dilazione la pubblicazione di notizie tali da costituire discredito al nome ed all’immagine dell’Ente e dei suoi iscritti.

L’Associazione [omissis] in caso di mancata immediata cessazione degli abusi sopra descritti si rivolgerà senza ulteriore avviso all’Autorità Competente per l’ottenimento di inibitoria, del risarcimento del danno e delle misure opportune a tutela dei diritti propri, dei propri iscritti e della propria immagine.

Cordiali saluti,
Avv. [omissis: sempre il numero 25.067]

(Visited 26 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. @pius: la materia te la lascio volentieri. A me interessano i principi. E ribadisco che se qualcuno ti riga la macchina, per qualsiasi motivo, lo stronzo è lui, e non chi gli ha fornito un pretesto. E che se un dato è pubblico (sottolineo il SE, lo dò per assunto), l’uso che se ne può fare diventa libero, indipendentemente dalla natura dell’ente che lo conserva. Un dato “pubblico” è conoscibile da chiunque per definizione: come potrebbe essere il contrario. Semmai la definizione di “conoscibilità” è più ampia, perché ricomprende anche concetti che non si possono definire “pubblici”. Ti dò ragione invece sulle opinioni (avevo interpretato male quello che hai scritto, ma non volevo certo dire che la legge ti impedisca di esprimerne) e sulle pressioni “sul posto di lavoro” (avevo pensato solo al datore).
    @antonio: non sono miei i giri di parole. Ho detto semplicemente che se un dato è già pubblico, ripubblicarlo non sposta nulla, se non (eventualmente) la sua diffusione, che peraltro è perfettamente legittimata proprio dal fatto che si tratta di un dato pubblico. Il giro di parole lo fa Ventomare che cerca una distinzione fra ‘pubblico’ e ‘pubblicabile’.
    @lele: mi fai vedere dove hai trovato che fare una telefonata sia reato? Avrei una lista di agenti immobiliari, compagnie telefoniche e venditori di mobili da spedire in galera.

  2. Luca, secondo te è la stessa cosa che il tuo nome sia inserito sull’elenco “pubblico” del telefono e “pubblicato” su un post, qui, su Macchianera dedicato solo a te: Nome Cognome indirizzo, numero di telefono? Magari scritto insieme alla frase: “L’uomo più gaio di Milano.”. L’elenco del telefono è pubblico e la frase non è un’offesa. No?

  3. Massoni al contrattacco

    Gianluca Neri ha avuto la divertente idea di pubblicare su Macchianera una bella lista degli iscritti alle logge massoniche. Un’idea come un’altra, ma che ha confermato il livello di cialtroneria che affligge ogni ambiente nazionale. Un sacco di gente …

  4. Massoni al contrattacco

    Gianluca Neri ha avuto la divertente idea di pubblicare su Macchianera una bella lista degli iscritti alle logge massoniche. Un’idea come un’altra, ma che ha confermato il livello di cialtroneria che affligge ogni ambiente nazionale. Un sacco di gente …

  5. ho qualche bel nome di massone..nomi da non credere..vorrei sapere dove pubblicarli..e inoltre,che si dice dei massoni satanisti?

    grazie

Rispondi