Quando uno ha la faccia come il culo

Maurizio CostanzoMaurizio Costanzo, che ogni domenica viene battuto da “Domenica in” di Bonolis, si schiera con Ricci: “Se la gente vede la tv per seguire delle storie che possono essere tristi o divertenti deve però avere la certezza che queste storie siano vere. Non si può – ha aggiunto Costanzo – imbrogliare il pubblico”.

(Maurizio Costanzo, il Nuovo, sulla querelle Ricci-Bonolis)
(Visited 7 times, 1 visits today)

12 Comments

  1. Ha parlato Costanzo, l’uomo della tv verità. Dovrebbe solo vergognarsi, grazie a lui la sensitiva Rosy Mary Altea fa miliardi. E poi a parte l’uso patetico che fa del dolore nelle sue trasmissioni, questo Ciccio Trippanzo ha mai visto le trasmissioni di sua moglie??

  2. …ma d’altro canto e` palese a tutti..a Costanzo del dolore, dello sfruttamento dei sentimenti in TV, piu` in generale della qualita` dei suoi programmi, non importa assolutamente. Lo ha detto lui stesso in varie interviste (tra cui una “doppia” per le iene): tra l’audience e` la qualita` preferisce l’audience, tanto si sa, Mediaset e` televisione commerciale e conta sulla pubblicita` e chi se ne frega dei sentimenti…

  3. Propongo il Lodo Costanzo, una moratoria di un anno per le dieci trasmissioni con l’audience più alta, TG e autori compresi. Chissà che non venga fuori una TV migliore. Sull’altro piatto della bilancia posso metterci il mio canone RAI.

  4. Ma perché le avete mai lette il Diario che scrive su Il Messaggero? Il livello è quello degli articoli di Enzo Biagi, e la diagnosi è la stessa: rincoglionimento cronico.

  5. “..Grazie a lui la sensitiva Rosy Mary Altea fa miliardi..” – diciamo piuttosto “grazie a -che ne sò- 50.000 pirla Rosy Mary Altea fa miliardi..”
    “..ha mai visto le trasmissioni di sua moglie..” – ahimè, purtroppo sì. Per questo motivo anche le sue hanno avuto un crollo.. o erano già sull’orlo del precipizio.
    “..Il livello è quello degli articoli di Enzo Biagi..” – ho paura che tu non conosca molto Biagi lantanomai (nemmeno io però ci sono andato a cena insieme..).

  6. SARA’ DE MAGISTRIS UOMO CAPACE DI ENTRARE NELL’ ERA INTERNETTIANA ADOTTANDO SOLUZIONI D’AVANGUARDIA PER I GRAVI PROBLEMI CHE AFFLIGGONO NAPOLI E LA CAMPANIA ?
    2 giugno 2011 di francesco miglino

    LA DISPONIBILITA’ INTELLETTUALE DI DE MAGISTRIS ALL’ ASCOLTO E’ PATRIMONIO RARO E PREZIOSO CHE PUO’ CANDIDARLO , A NOSTRO AVVISO, AD ENTRARE NELL’ ERA INTERNETTIANA SE CAPACE DI SCELTE INNOVATIVE.

    VERIFICHIAMO DALLA SUA LETTERATURA CHE RIVENDICA LA LIBERTA’ DI PENSIERO E RIFUGGE DAGLI INFANTILI CONDIZIONAMENTI DI SLOGAN AGGREGANTI CHE PURTROPPO ANCORA OGGI SONO RIPROPOSTI DALLE VECCHIE ED INCONCLUDENTI TESTE CANUTE DELLE “OPPOSIZIONI”.

    CHIEDIAMO A DE MAGISTRIS :

    DI RIQUALIFICARE IL TESSUTO SOCIO ECONOMICO PROPONENDO NAPOLI COME ZONA FRANCA PER SOLLECITARE LA VOCAZIONE PRODUTTIVA, LA CREATIVITA’ E NUOVI POSTI DI LAVORO;

    DI ADOTTARE METODI RAPIDI ED EFFICACI PER RISOLVERE L’ ANNOSO PROBLEMA DELL’ IMMONDIZIA A NAPOLI E PROVINCIA VISITANDO IMPIANTI FUNZIONANTI, RISOLUTIVI ED ALTERNATIVI ALLA MITICA E COSTOSISSIMA RACCOLTA DIFFERENZIATA ;

    GLI SOTTOPORREMO LE PROPOSTE ELABORATE DAGLI INGEGNERI DEL GRUPPO SAN FRANCESCO PER RIQUALIFICARE IL FRAGILE TESSUTO URBANISTICO DELLE COREE VESUVIANE, UTILIZZANDO LE COLLAUDATE TECNOLOGIE COSTRUTTIVE ANTISISMICHE DEI GIAPPONESI, CHE HANNO RESISTITO AI TERREMOTI RECENTI E CHE SONO LE SOLE IN GRADO DI SALVARE MIGLIAIA DI VITE UMANE OGGI IN PERICOLO NEL CASO DI UN MALAUGURATO RISVEGLIO DEL VESUVIO.

    IL PROBLEMA DEL PERICOLO A CUI E’ ESPOSTO IL POPOLO CHE ABITA NELLE PROSSIMITA’ DEL VESUVIO NON E’ STATO MAI PRESO IN SERIA CONSIDERAZIONE DALLA CRIMINALE INDIFFERENZA DELLA VECCHIA POLITICA AVVEZZA A TIRARE A CAMPARE ED A PERPETUARSI CON L’ ACQUISIZIONE DI VOTI PRATICANDO LA QUOTIDIANA ABIEZIONE CLIENTELARE.

Rispondi