Zanzare & Tigri /3

dal quotidiano “.Com” del 7/1/2004
Stanca di celebrazioni e candeline, Irene Ghergo si è inventata per Raisat Extra una rubrica per analizzare gli insuccessi televisivi; un modo intelligente di fare il “tagliando” alla tv da poco cinquantenne. A “Flop”, tutti i lunedì alle 21.30, la bella e astuta autrice dei programmi di Boncompagni riesce dove molti hanno fallito. I tele-tirannosaurirex – Baudo, Frizzi, Costanzo, Chiambretti, Barbareschi & co. – non amano fare autocritica, ricordare i loro ascolti da depressione tombale, eppure con lei si cospargono il capo di cenere. A giudicare dal cast raccattato per il prossimo Sanremo, si direbbe che Renis si candidi come futuro ospite di “Flop”. Potranno salvarlo solo Simona Ventura (all’ “Isola” però c’erano almeno i famosi, al Festival ci sarà solo il famigerato Pappalardo) e i cantanti stranieri se, anche per questi, non pescherà i nomi a casaccio nell’elenco telefonico.

(Visited 5 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Una con decine di ore di casting alle spalle e a cui immagino molti debbano qualcosa. Ma Chiambretti è da annoverare tra i dinosauri? Devo anche dire che la memoria mi tradisce perchè non ricordo suoi flop.
    Che il festival vada a p*****e è ancora da vedere. Proprio l’isola dei famosi quì citata è stata marchiata come sicuro flop da un saccente critico televisivo nostrano.
    Un’altra cosa: il fatto che questa rubrica non abbia un titolo che ne indica l’argomento crea confusione. Almeno imo.

Rispondi