Portare l’attacco al cuore dello stylesheet

Posso dire una cosa impopolare?
Creare una grafica utilizzando esclusivamente CSS e niente tabelle Html è da pazzi e da malati. Per dirla con le parole di un corto che suppone di saperla lunga, è da persone “antopologicamente diverse”.

E’ come farsi una pippa con la mano sinistra e rallegrarsi del fatto che ci si impiega il triplo del tempo.

(A parziale integrazione dell’impegnativo assunto testé enunciato, che non mancherà di generare polemiche: se si introducono nuove regole, si presume debbano essere più chiare e più precise di quelle che vanno a sostituire. Il mondo fatto di CSS è un habitat di colonne anarchiche che si spostano senza alcun preciso motivo a destra se quella di sinistra è più lunga, e a sinistra se quella di destra contiene più testo).
(Visited 22 times, 1 visits today)

30 Comments

  1. sicuramente mi saranno sfuggiti dei risvolti politici alla tua entry, quindi glisso magistralmente sulla parte ((fra parentesi)). Secondo me i siti realizzati con solo CSS, DIV, senza tabelle o altri artifici sono utili, se non altro per rendere più facile la vita a chi ha problemi di vista e che non utilizza i browser che usiamo noi. Le tabelle descrivono dei dati, no dovrebbero presentarli. così come il tag H1 dice che quello è un titolo, non dice che deve essere renderizzato in grande. Il fatto che poi esso viene renderizzato più grande di H2 è incidentale, ma non importante. Le pagine senza TABLE tendono poi ad essere più piccole di dimensioni. ok, la smetto qui di annoiarvi. Come forse avete immaginato le mie pagine sono senza TABLE…

  2. Devo arguire che presto vedremo un gnueconomy tabless? Bene, bene. I CSS sono una filosofia. Usare le tabelle significa vivere di retaggi e burocrazia; i fogli di stile snelliscono e rendono tutto più razionale, democratico, lungimirante ed altri aggettivi a caso. Per citare un risvolto pratico, gnueconomy nel mio feed reader si vede una schifezza :D

  3. Sara` pure politicamente scorretto, ma leggere la chiusura di Neri a proposito di dritta e mancina, e subito dopo Simone che parla di CSS che “rendono piu` facile la vita a chi ha problemi di vista”, e` piuttosto divertente. By the way, sono d’accordo con Simone.

  4. Creare layout con i css senza tabelle è molto più facile, invece. Sarà perchè sono mancino io, oppure perchè Neri pretende di scrivere pagine web senza conoscere i CSS? :D

  5. tanto lo sai che apri una battaglia su infoiati (infoiato, in bolognese=fissato su qualcosa). se è il tuo lavoro sai che i css (e CSS2, sorattutto) cambiano completamente la filosofia dell’accessibilità. se vuoi solo farti leggere e presentarti bene ad explorer per win va bene tutto. (il mio blog ha le tabelle. nel mio lavoro ci penso un po’ di più)

  6. Accessibilità bla bla bla… ora tra un sito in flash al 100% e uno in cui non c’è neanche un td.. cioè non esiste via di mezzo? Mi sono un po rotto , e non centra chi ha postato prima, di tutti sti cazzo di tecno-samaritani che ti pimobano sui progetti svntolando il drappo dei disabili. Peccato che poi al cliente il sito fa schifo e in una notte tocca rifare tutto… Perchè ovviamente i sopracitati benefattori sono già passati a qualcosa di + interessante, qualcosa di + creative applealing, qualcosa e-trendy. Aggiungo anche io la mia citazione politica :”Fatti non pugnette”… i non vedenti e ipo-vedenti informatizzati in italia sono 3000; sono solo 3000. Un sito tipo questo fa 60000 impression al giorno… fate voi.

    p.s. XML+XSL / detect del browser lato server è la ricetta giusta


  7. se vuoi solo farti leggere e presentarti bene ad explorer per win va bene

    Guarda che prima che esistessero i CSS ero capace di fare un sito con tabelle che fosse pienamente compatibile con i vari browser (IE/Netscape/Opera per Win/Mac/Linux). Ci voleva un po’ di lavoro in piu’ ma si poteva fare.
    Vogliamo invece parlare dei CSS che se specifichi la dimensione del font a 12 (p.es.) su Netscape per Mac e’ microscopico? E allora javascript per caricare il CSS giusto a seconda di browser/OS…

  8. Scusa Sapo, ma secondo me i vostri siti potevano essere fatti semplicemente con una bella tabella (prego apprezzare l’allitterazione). o no?

  9. PS: Neri, cos’hai contro le seghe con la sinistra??? Preferisci “la sinistra con le seghe” che ci tocca votare? :)

  10. Con i CSS spesso si possono fare cose interessanti con poca fatica. Il problema è quando si comincia a litigare con le diverse interpretazioni dei browser. Inoltre ci sono delle situazioni in cui con i CSS si impazzisce, mentre con le tabelle si risolve in due minuti. Usare i CSS di norma e le tabelle quando non se ne può fare a meno, secondo me, è la strada.

  11. neri visto che siamo in tema, dimmi se la mia nuova grafica css-based crea problemi con movable type e con we-blog e come-quando posso fare il tasferimento (dovrebbe esseci una mia mail da qualche parte…) : -P

  12. neri visto che siamo in tema, dimmi se la mia nuova grafica css-based crea problemi con movable type e con we-blog e come-quando posso fare il tasferimento (dovrebbe esseci una mia mail da qualche parte…) : -P

  13. Precisiamo:
    1)spero si concordi sul fatto che CSS e codice valido secondo gli standard vanno usati sempre, soprattutto da chi fa web per mestiere. (Lo spiego su I-use.it).
    2)Sulle tabelle si può discutere. Usate per impaginare sono “concettualmente” sbagliate e andrebbero progressivamente abbandonate, non sempre è però la scelta migliore, allo stato attuale delle cose (es. supporto css dei browser). Nei blog invece le potenzialità e i vantaggi di questa scelta sono notevoli e la sua attuazione piuttosto semplice.

  14. Ma… saltando di palo il frasca… avete provato a cercare in google ‘miserabile fallimento’ ? Si diceva giorni addietro che non avesse funzionato per quello o questo motivo. Invece… ‘Mission accomplished’ :)

  15. …e saltando di frasca in palo, Neri non sarà contento del successo ottenuto visto che un miserabile fallimento appare essere anche lui e con lui molti altri.
    Diciamo che il cuore ha saltato l’ostacolo ma tutto il resto si è un po’ inciampato. Coraggio, via, anche Brancaleone alla fine raggiunse la Terra Santa :-)

  16. non sono mancino ma ho sempre preferito la sinistra per le pippe… quando la smettete di discriminarci?

  17. non sono mancino ma ho sempre preferito la sinistra per le pippe… quando la smetterete di discriminarci?

  18. Ma forse il Neri intende dire(ricostruendo da post precedenti): “realizzare un sito coi css utilizzando dreamweaver è tremendo”… e sono pienamente d’accordo…

  19. Beh.. Neri deve ancora imparare i CSS, questo è chiaro, visto il triste commento da flame infinito. Me lo sarei aspettata più da Bill Gates una cosa del genere.
    Voi due qui sopra evidentemente non conoscete bene SIA Dreamweaver SIA i CSS. Sembrerebbe che abbiate usato Dreamweaver ad oggi solo per impaginare e colorare. Inoltre l’uso di DW non è che impedisce di scrivere tante cosine (tra cui CSS) anche a mano, eh..

  20. io infatti i css (che sto imparando) li scrivo a mano (la destra), e la mia dichiarazione è frutto di (pur breve) esperienza… (e ovviamente non parlo dell’ultima versione di DW che, dicono, supporta benissimo i css, ma di DW MX)
    —-

Rispondi