Genio dalla parte sbagliata

Non so chi è che ha scritto ‘st’articolo, ma di certo è un genio:
“Il terrore è che, oggi come allora, la spallata dell’audience possa costare il governo dello share. Per esorcizzarlo, il Cav. ha deciso di nominare uomini di provata fede nei posti chiave della Repubblica. A San Remo, per esempio, l’amico (amico degli amici secondo l’opposizione) Tony Renis, per evitare guai e segnalare una certa contiguità a un Andreotti ormai mondo dei suoi peccati.”

(Visited 4 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. Ohibò, leggere nell’articolo anche solo l’ipotesi che il fido Fedele Confalonieri potrebbe diventare sindaco di Milano, non fa che rafforzare la mia convinzione che sia meglio lasciare al più presto ‘sta città. Poi davvero, anche per le ipotesi presentate non ce l’ho fatta a leggere fino alla fine …

Rispondi