Un cannocchiale per guardare lontano

Mmhh… dunque vediamo un po’. Il Riformista esce con il secondo numero di un inserto cartaceo (che cavolo di espressione “inserto cartaceo”) e dentro ci sono alcune cose dei blog del Cannocchiale. Tra i tanti commenti che si sono fatti sull’iniziativa eccone alcuni: i blog non possono sopportare il puzzo dell’inchiostro; bisognerebbe aprire le porte anche alle altre piattaforme; non è una cosa spendibile all’esterno. In una parola autoreferenziale. Qui un riassuntino di alcune critiche e di alcuni punti forti.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Rispondi