La bava del tribuno della plebe

Quelli del Codacons vogliono andare a vedere se sull’Isola dei Famosi si soffre abbastanza. E questo per tutelare l’utenza in pantofole davanti alla tv che non ci sta ad essere uccellata così bellamente.
Quelli di Mi manda rai3 scovano casi di soprusi e ci godono un sacco ad ospitare in studio coppiette deluse dal viaggio ai Caraibi o bellimbusti dalla basetta scolpita fregati sull’ennesimo telefonino che non hanno saputo negarsi.
Tutta questa genìa di tribuni della plebe prenderà il potere prima o poi. E allora bisognerà difenderci dai nostri difensori.

P.S. Ma i rappresentanti dei consumatori chi li elegge?

(Visited 3 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. Confermo. Il punto è che hanno ottenuto -chissà come, chissà perchè- un gran credito sulla stampa, per cui ogni iniziativa ha una grande risonanza, senza stare a vedere se serve o no, se fa guadagnare qualcuno o no.

  2. Io l’ho detto per quanto riguardava il caso di Gaspar. Certo, a rai3 interessa anche l’audience, ma a chi non è capitato di avere problemi durante un viaggio o con un acquisto? E quanti di voi sono riusciti ad avere “soddisfazione”? Per quanto riguarda l’asociazione dei consumatori spesso esagerano e stanno cercando di diventare una lobby, travalicando l’idea di “aiuto” iniziale.

    Lunga vita a Marrazzo! =)

    XaB!

  3. Oltre alle varie Associazioni di Consunatori e oltre a Mi manda Rai3, esistono i Difensori Civici Comunali, Provinciali e Regionali i quali, gratuitamente, svolgono un servizio a tutela e garanzia del cittadino nei confronti della Pubblica Amministrazione. Ad esempio per multe sbagliate oppure per pretendere la trasparenza

Rispondi