Blog Space Nine

ds9.gifCortocircuito: se avessi necessità di dimostrare quello che, facendo un giro largo, ho tentato di dire qui, parlando di Clarence
e dei blog, chiamerei come teste a favore questa sequenza di commenti
su Shangri-la.
Riconoscerei che certo, opinioni stimolanti e ben scritte si possono trovare da sempre sui supporti tradizionali, ma insisterei nel sottolineare l’importanza delle modalità blogghistiche, argomento un po’ trascurato nelle dispute “importanza vs vacuità” di questo mezzo espressivo.
La freschezza, il ritmo, la velocità di replica, l’eterogeneità dei linguaggi e degli interventi (in questo caso: Sofri, più Ghezzi(davvero lui?), più Shangri-la, più Effe e altri ancora, compreso un erede del Belli :)) è specifico di questa piattaforma, tecnicamente e culturalmente. Anzi forse questo è uno dei casi in cui la tecnologia è volano virtuoso del pensiero; ci sono pensieri che senza questa base spaziale che è la Blogsfera non attraccherebbero in nessun posto, proseguirebbero diritti fra i neuroni dei loro originatori, e non verrebbero mai a contatto con altre idee aliene, partite da menti lontane. Per me questo basta per augurare lunga vita e prosperità ai blog e ai loro Capitani.

(Visited 4 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Non ho parole. Ma ne hanno dette fin troppe loro. La Fiera del “siamo bravi e profondi”.

  2. leggo solo ora il post sulle Isole dei Non Famosi… che bella cosa che hai scritto, mi ha commosso.
    clap clap :)
    IVo

Rispondi