Hasta la Victoria, Baby (*)

Mentre da noi ci si straccia le vesti perché a qualcuno (beh, non proprio qualcuno: a uno di destra; a uno molto di destra) gira di matto e sostiene che agli immigrati dovrebbe essere concesso il diritto di voto, in California un immigrato diventa governatore.
E mi gioco i gioielli che fa una decina d’anni lo fanno presidente.

Per inciso: ce l’ho in mente da ieri sera, ma – porca miseria – il TG5 delle 20 mi ha anticipato la citazione da “Demolition Man(1993):

  • Lenina Huxley (Sandra Bullock): «Sono stata una fanatica delle vostre prodezze per un sacco di tempo. Ho letto alcuni cinegionali nella “Biblioteca Schwarzenegger”, e la volta che avete preso quella macchina…»
  • John Spartan (Sylvester Stallone): «Ehi, un attimo! Hai detto “Biblioteca Schwarzenegger”?»
  • Huxley: «Si, la “Biblioteca Presidenziale Schwarzenegger”. Non era un attore quando tu…»
  • Spartan: «Ferma! È stato Presidente?»
  • Huxley: «Si! Anche se non è nato nel nostro paese, la sua popolarità in quel momento ha portato all’approvazione del 61° emendamento, il quale recita che…»
  • Spartan: «Non voglio saperlo.»
(*) Il titolo è © Simona Ventura. Passi il TG5, ma se non l’avessi fatto io, avrebbe potuto titolare così Luca Sofri domani.

(Visited 19 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. A quanto ho sentito dire, il presidente degli Stati Uniti deve essere nato negli States, per essere eleggibile, ma potrei sicuramente sbagliarmi.

  2. Le regole espressamente dicono: 1) Il Presidente degli Stati Uniti dev’essere nato negli States; 2) Oppure dev’essere un attore popolare; 3) Oppure dev’essere qualcuno abbastanza grosso da spezzarti le costole con un cricco se hai qualcosa in contrario.

  3. Costituzione Federale Degli Stati Uniti Articolo II sezione 1. comma 5: “Nessuna persona, che non sia per nascita o, comunque, cittadino degli Stati Uniti nel momento in cui questa Costituzione sarà adottata, potrà essere eleggibile alla carica di Presidente, né potrà essere eleggibile a tale carica chi non abbia raggiunto l’età di 35 anni e non sia residente negli Stati Uniti da 14 anni.” Basta solo che abbia la cittadinanza americana, almeno, da 14 anni. A meno che non mi sono perso qualche emendamento. Purtroppo! ;)

  4. Scusa, Ventomare, ma credo che la Costituzione USA sia stata adottata prima che il signor Frollo Frollo e Schwarzenegger fosse nato… Quindi devono prima cambiare la costituzione.

Rispondi