I programmi di Dio

Scusate, magari non tutti leggono i commenti, e questa non volevo la perdeste.
In risposta al mio intervento di ieri su Giovanni Paolo II, Gigietto criticava la frase di Livefast “È uno dei più grandi papi di sempre, se ne può pensare quel che si vuole, ma ha un posto nella storia. Questo non si può negare…” e si chiedeva “Chi la fa l’hit parade?”.
La risposta di Onan: “Top Of The Popes”.

(Visited 1 times, 1 visits today)

7 Comments

  1. ehhehehehehe, beh già che ci sono puntualizzo ulteriormente. Io quella frase (è uno dei più grandi etc.) l’ho buttata lì perché lo penso, *è* uno dei più grandi. Qualcuno ha inteso la mia come una critica al pezzo di Gianluca che lo prendeva per il culo, SBAJATO: più sono grandi e più è giusto prenderli in giro, che stiano al loro posto.Il pezzo di Gianluca era esilerante :-)

  2. Il prossimo, temo, sarà un Papa nero (non Neri, state tranquilli). Ma nero vorrei evitarlo non per razzismo, ma perchè Nostradamus predisse che alla sua “fumata bianca” sarebbe corrisposta un’altra fumata: quella dei funghi atomici che avrebbero distrutto il mondo! Beh, nessuno ci crede, per carità, ma come dire, non si sa mai…

Rispondi