E ora sono 48

Kimberly - 24Su Fox partirà tra poco la seconda serie e, un bel giorno, qualche canale generalista terreste farà il piacere di trasmettere la prima. Sto parlando della serie “24“, di cui parlai entusiasticamente in passato. No, per “24“, in cui la trama si dipana per un’ora della giornata lungo 24 eopisodi, una puntata a settimana non è sufficiente. Per questo, invece di aspettarla sul nuovo canale di Sky, la sto guardando in Dvd. E confermo quanto ebbi già modo di dire (“Se avessi io una moglie e una figlia capaci di farsi rapire per tre volte, da gente sempre diversa, nell’arco di una sola giornata, inchioderei un piedino a terra a entrambe, ché possano girare solo in tondo”): i maschilisti saranno confortati dal sapere che, per la seconda volta, i personaggi femminili rappresentati rasentano la demenza.

(Visited 3 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. la prima passa su rete4 in autunno. in effetti, per chi non l’ha vista e vuole prendere sky, non la vedo facile. ho visto un paio di puntate della prima serie, e va seguita con attenzione. ma due serie insieme contemporaneamente sarebbe impossibile … questo è un po’ un problema comune anche ad altre serie, secondo me. certo, con will e grace è più semplice che con 24, ma il problema rimane.

  2. 24 è una delle cose peggiori che ho mai visto. Non mi ha fatto bene il modo di fruizione, perché il mio spacciatore (leggi noleggio DVD) me l’ha dato tutto in blocco, riconsegna una settimana, e quindi vedevo due-tre episodi a sera, tutte le sere. Ma almeno con questo tour-de-force si capisce l’inconsistenza assoluta della trama, che fa acqua da tutte le parti. Poi i personaggi sono tutti dementi, dal primo all’ultimo: il protagonista è semplicemente un agente insubordinato che mette al primo posto i suoi problemi personali, e per salvare moglie e figlia (non fare l’agente segreto se hai moglie e figlia…) fa ammazzare una quantità di colleghi e poliziotti e mette costantemente in pericolo la vita dei personaggi che dovrebbe proteggere. Insomma un Rambo che fa molte chiacchiere di eticità e che verrebbe cacciato a calcinculo anche dai vigili urbani di Busto Arsizio.

  3. 24 ore da Rambo

    Arriva in TV “24”, serie di successo ma con buchi clamorosi nella sceneggiatura e assoluta implausibilità dei personaggi, con protagonista “eroico” ma in realtà affetto da una serie sindrome da Rambo.

Rispondi