Ma noi abbiamo “Carabinieri”

Geniale, tratta da “Mork & Mindy” (1978), appena trasmesso da Canal Jimmy:

Mork: “Ahhh! Ahhhhhh! Ahhhh!”
Capo dei Necrotoni: “Perché ti lamenti? Non ti abbiamo ancora fatto niente!”
Mork: “Lo so. È un antico stratagemma ebraico”.

(Visited 16 times, 1 visits today)

12 Comments

  1. farebbe ridere se non mettesse tristezza, visti gli eventi di cronaca estera. Mork & Mindy erano troppo avanti (canal Jimmy molto meno, ormai si sono visti e rivisti alla RAI quegli episodi)

  2. Vedo un certo interesse per Mork e Mindy. A Boulder, in Colorado, dove era ambientato il telefilm, esiste veramente la casa di Mork e Mindy. Sta in Pine St. Fra la 16esima e la 17esima (al 1619 mi pare). Però è stata utilizzata solo per gli esterni. E comunque se suonate per visitarla la padrona di casa si incazza non poco, visto che gli rompono i coglioni da 20 abbondanti anni ormai.

  3. Semplicemente umorismo di cattivo gusto, peccato perchè Mork e Mindy erano ben altro. Sono molti i popoli che hanno sofferto indubbiamente, ma dare agli ebrei dei piagnoni non mi sembra corretto. Neri ti auguro di dover adottare questo antico stratagemma quando incontrerai i tuoi Necrotoni.

  4. hai capito Gianluca? limitati al politically correct, che sei fai (o riporti) una battuta davvero tagliente c’è subito chi propone di espellerti dalla blogsfera…

  5. Gli ebrei sono il popolo più piagnone di tutti i tempi, poche storie. Vorrebbero che si parlasse sempre di loro e che il loro male fosse concepito come la defintiva manifestazione del male nella storia, una specie di antidio che occorrebbe esorcizzare continuamente con rievocazioni, monumenti, musei, atti di contrizione e richieste di perdono per una colpa – l’antisemitismo – mai sufficientemente espiata. Adesso diranno che sono antisemiti anche Mork e Mindy. Che noia.

  6. Diranno che sono antisemiti anche Will & Grace (Grace: “Will, la fotografa mi sta calando i pantaloni” – Glenn Close, fotografa, sbottonando i pantaloni a Grace: “Sei ebrea?” – Grace: “Si, come fai a saperlo?” – Glenn Close: “Biancheria intima da quattro soldi”), o Woody Allen (Rabbino: “Tu sei ebreo, metti in dubbio l’olocausto?” – Woody Allen: “Non solo ci credo: mi preoccupa il fatto che i record sono fatti per essere battuti”).

  7. ho scoperto solo oggi che grace è ebrea, will: “l’uomo nero che porta la donna ebrea allo yacht club”
    quel telefilm è sicuramente fra i 10 migliori mai girati

  8. Sempre Allen, Misteriosi omicidi a Manhattan, battuta di apertura:”…Mi spiace, ma quando sento Wagner mi viene voglia di invadere la Polonia”.

    In tutto il cinema sono stato il solo a ridere.

    XaB!

  9. Non toccatemi Wagner. La frase precisa è: “Quando sento l’ouverture dei Maestri Cantori di Norimeberga, mi viene da invadere la Polonia”.

  10. e non è all’inizio, ma a metà film. se non mi sbaglio però la battuta la pronuncia uscendo dal teatro, e dice pressappoco “altri dieci minuti e mi veniva voglia di invadere la Polonia”

Rispondi