Quale che sia l’amo, un Riformista di certo abbocca

Il RiformistaChe al Riformista qualcuno possa ancora credere che esista davvero una delle più sgamate bufale della storia di internet, ovvero un filmato porno che ritrae una ancora non famosa Claudia Schiffer (non nominata nel pezzo), dà da pensare. Che fanno, in quella redazione? Petizioni contro i gatti bonsai? Si mettono ad inoltrare a chiunque e-mail nella speranza che Nokia e Ericsson gli regalino un telefono? Rispondono alle e-mail di figli di funzionari nigeriani che vorrebbero gli prestassero il loro conto in banca per versarci 10 milioni di dollari e poi fare a metà?
Lascio la chiosa a Wittgenstein che prima, e meglio di me, aveva segnalato il pezzo: “un giornale che pubblica questo (articolo che racconta che un’attrice porno che fa certi lavoretti, e descrive i lavoretti, non è la famosa tv-girl che qualcuno a casa di qualcun altro aveva pensato, solo perché un po’ le somiglia: non lo è, questa è la notizia), un giornale che pubblica una stronzata simile non merita oggi nessuna indulgenza”.

(Visited 7 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. cmq, anche se non è lei, solo per il fatto che le assomigli così tanto da dare adito al dubbio, un’occhiatina no? Eddai….

  2. Insomma, questo genere di articoli ce lo aspettiamo solo da un altro tipo di giornali, tipo… Panorama…

Rispondi