Le parole sono importanti

Secondo il Presidente Ciampi “la legge sull’immunità per le cinque maggiori cariche istituzionali dello Stato non è manifestamente incostituzionale”. Ok, proviamo così: subdolamente incostituzionale?

(Visited 4 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. E se invece di subdolamente fosse più semplicemente, splendidamente e meramente, “necessariamente costituzionale”? Le sfiora mai la mente, caro Gianluca, che quella legge sia la reintroduzione parziale e contingentata delle guarentigie abolite sotto le verzate della magistratura prima delle manette facili? Saluti

  2. in realtà Ciampi ha detto “palesemente” incostituzionale, perchè questa formula, usata dalla Bocassini (non so mai se una o due c) in sede di protesta per l’applicazione della stessa al processo SME, è la formula prevista per portare dinanzi la Corte Costituzionale il giudizio sulla costituzionalità o meno di una legge. Cioè, il magistrato ha detto che tutti insieme allegramente parlamento e Ciampi hanno votato una legge che la Corte riterrebbe incostituzionale, i giornali di sinistra hanno detto che bello che bello, e Ciampi, che fino a ieri era per repubblica e co. il salvatore della patria dall’invasore di Arcore, le ha risposto di andare a scopare il mare.

  3. Per cortesia uno si fa le leggi apposta, scazzandone parecchie (rogatorie, cirami etc) e quando ha l’acqua alla gola tira fuori l’impunità (invito a fare una breve rassegna stampa estera) e qua si invocano “guarentigie”? Abbiamo avvocati difensori eletti tra le file del Premier, poi si parla di politicizzazione della magistratura, certo troppi sono seduti tra i banchi di forza italia. La legge è incostituzionale e la Corte lo dirà, ma intanto……..

  4. Le parole sono importanti…. Appunto. Dottor Neri mi permetta di andare fuori tema ( ma non troppo), per comunicarle che non alcune parole, non alcuni articoli, ma un intero Forum di Clarence, con centinaia e centinaia di messaggi è stato completamente censurato azzerato, è scomparso. Si tratta del Forum di Società delle Menti moderato da Giuseppe Genna. Senza nessuna spiegazione plausibile è stato tolto dalla lista.Oltre che partecipare alle discussioni non è più possibile neanche consultare i tanti interessanti articoli che lo costituivano. C’erano è vero anche messaggi idioti ( come i miei) altri offensivi come spesso accade sui Forum a libero accesso, ma la stragrande maggioranza erano pezzi interessanti; recensioni, poesie racconti, riflessioni, discussioni, la cui memoria secondo me meritava di essere conservata. Non facciamone un dramma, anche il sole si raffredderà ;) tutto è destinato a finire, ciò non toglie che quando qualcosa qualcuno sparisce ci si chiede Perché. Perché? Non c’è mai un perché, nemmeno per lo Jagermeister, e nemmeno per una censura totale indiscriminata come quella che è stata attuata nei confronti del Forum di SdM. Unica ipotesi plausibile, oltre al caldo torrido;) una specie di vendetta trasversale, un gesto precipitoso di un moderatore esasperato da un ambiente ( il sottobosco letterario) sempre più rancoroso e incarognito con cui non vuole avere più niente a che fare. E fa bene!— Ma perché cancellare tutto?! Tutto, anche quelle belle cose che lui stesso aveva scritto? —La scrittura su internet mantiene potenza quando, e in quanto viene condivisa, ma il bello di internet è anche quello di essere un luogo senza tempo e senza spazio, una biblioteca di Babele che contiene tutto. Un archivio di memoria condivisa e condivisibile. E davvero il Forum di SdM meritava di essere distrutto?

  5. basterebbe semplicemente leggere la costituzione italiana, almeno una volta nella vita, per capire che non è incostituzionale…..

    ma se volete (per la boccassini e per tutti coloro che ne trarrebbero piacere) possiamo cambiare anche quella, in via del tutto speciale, eh!!!

  6. purtroppo è vero, la legge in se non è incostituzionale. resta il fatto che è illecito e illegale distorcere le funzioni pubbliche a scopo privato, e questo è quanto sta succedendo adesso. del resto i politici fanno schifo tutti, o già avete dimenticato che i sinistri deputati che si oppongono alle immunità parlamentari sono gli stessi che si sono dichiarati favorevoli alle immunità europee?

  7. no no la legge è incostituzionale in se . Sarà la Corte che lo stabilirà , non è competenza del Presidente stabilire la legittimità ma della Corte.

  8. Ma perche’ invece di andare sempre avanti a insultarvi non scrivete qualcosa di utile ? Sembra proprio di sentire i battibecchi della nostra classe politica. Bravi, state imparando bene. Siete capaci, una cazzo di volta, di scrivere anche PERCHE’ secondo voi questa legge dovrebbe essere incostituzionale o meno ?

  9. Perchè sancisce una reale disuguaglianza tra cittadini (le cinque alte cariche), che non sono processabili durante il mandato, e cittadini (tutti gli altri) che sono processabili sempre. Questo potrebbe essere un motivo valido? Ma ora faccio io un’altra domanda, che trovo più interessante: delle cinque alte cariche dello stato, cioè di questa cinque persone che per illoro ruolo sono “più uguali” delle altre, e che devono essere difese da un magistratura politicizzata, chi sono quelle che hanno la necessità di fruire di questa Legge?

  10. …premetto non sono un giurista ma leggendo la costituzione italiana leggo le seguenti cose :
    “Art. 3.

    Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”

    “Art. 96.

    Il Presidente del Consiglio dei ministri ed i ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell’esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria, previa autorizzazione del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati, secondo le norme stabilite con legge costituzionale.”

    Mi viene un dubbio… per il lodo Maccanico è stata fatta una legge costituzionale?

    Questa volta temo di non avere capito le parole di Ciampi : perchè non è “manifestamente” in contrasto con la Costituzione?

    aiutatemi a capire.
    Thanks

  11. Bisax si domanda quante persone possano usufruire del Lodo. Io domando quante persone abbiano usufruito della Legge Cirami, che ha paralizzato le Camere per due mesi, un anno fa. Tutto perchè non si è mai risolto il conflitto d’interessi e le pendenze manifeste di Berlusconi. Risultato finale: in Europa ci guardano come se fossimo scimmie allo zoo e Ciampi si deve giustificare per un atto che non avrebbe mai voluto fare.

Rispondi