È arrivato un bastimento carico di…

Non so se succede anche da altre parti, ma qui a Milano è una specie di tormentone. Chiunque ti capiti di incontrare che abbia un lavoro di consulenza, o in pubblicità, o in televisione, o in radio, alla domanda “Che cosa stai facendo in questo momento” risponde, inevitabilmente, a) “Devo incontrare la prossima settimana quelli di Murdoch; b) “Lavoro per Murdoch; b) “Ho un grosso progetto in ballo per/con Murdoch. Se davvero tutti questi si mettono a lavorare, i famigerati aperitivi milanesi delle 19 andranno deserti.

(Visited 6 times, 1 visits today)

9 Comments

  1. E se “quelli di Murdoch” di facesserro una proposta per rilevare GnuEconomy? Cosa risponderesti a Murdoch? Preparati, prima o poi cominceranno a colonizzare anche il mondo dei blog.
    MD

  2. Tutti quelli che affollano gli aperitivi milanesi sono dei poveracci che non riescono a mettere insieme il pranzo con la cena, e infatti la sostituiscono con l’aperitivo.

  3. Edoardo sei meraviglioso!!
    Comunque un po’ di indignazione, quella sana, per il fatto che Murdoch il colonizzatore sia l’unico Santone della comunicazione satellitare italiana la sinistra girotondina non l’ha ancora tirata fuori… come mai??

  4. In effetti si incontrano con quelli che si incontrano con quelli che lavorano per quelli che hanno un grosso progetto in ballo con Murdoch. In pratica si vedono tra di loro e, con buona pace deii ristoratori, davanti ad un aperitivo.

  5. Caro Maurizio Dovigi: forse non te ne sei accorto, ma questo blog è già stato colonizzato un bel po’… anzi, è in corso la de-colonizzazione!

Rispondi