Arriva FOX (no, non l’astrologo)

FOXDopo l’incredibile successo di commenti che ha avuto il post sul Telefilm Festival, le buone notizie per gli appassionati di serie americane sembrano non essere finite.
Mi scrive Marta Bertolini, che legge Macchianera ed è ufficio stampa di Fox International Channels Italia: “Gianluca, ben contenta di saperti un ‘series addicted’ ti volevo segnalare la prossima partenza di FOX canale della nuova piattaforma satellitare Sky tutto dedicato alle serie tv. Ecco quelle con cui partiamo quest’estate”.

Ally McBeal
Batman
Cin Cin
The Chronicle
C.S.I.
Dharma & Greg
Ellen
Jarod il Camaleonte
Kink of the hill
L.A. Law
Law & Order
Murder One
Outer Limits
I Simpson
Stargate
Streghe
Will & Grace
X-Files

Amo notizie come questa. Jimmy e Fox (che in altri paesi già esiste da tempo immemore) rappresenteranno il salvacondotto per scampare una qualsiasi delle produzioni italiane. Che so, un Carabinieri 3, o un Distretto di Polizia 4. Ribadisco: a noi viene bene la pizza. TV e contenuti, come poi è facile constatare, è bene lasciarli ad altri.

(Visited 5 times, 1 visits today)

35 Comments

  1. Si ma il problema è che il prezzo da pagare alla sky per quei telefilm, sarà oltre all’abbonamento anche la versione italiana di foxnews. Al confronto il tg4 è telekabul….

  2. Bella notizia, davvero. Qualche giorno fa avevo cercato il sito di Sky Italia ma non avevo trovato nulla. Sapete se è cambiato qualcosa?

  3. L’Italia, il primo set di cavie intelligenti per il vostro palinsesto, ora disponibile nel suo pratico divano. Una marchetta straordinaria, GNU.

  4. bella notizia per i telefilm…un pò meno per l’informazione…non so molto dell’argomento ma ho letto un articolo di Rampini, che di solito cazzate non ne dice, su Repubblica di qualche giorno fa in cui raccontava le avventure dell’amato Rupert che Berlusconi al confronto sembra kennedy….

  5. In fondo anche Foxnews è un telefilm. A metà strada tra Monthy Phyton e Ai Confini della realtà. Il tutto ambientato sul pianeta Ferengi.

  6. La serie e’ “King of The hil” con la G, ed e’ anche molto bella. Tanto qui e’ tutto gratis su Channel4, e il cavo costa poco

  7. Sto ancora cercando di capire se sono più incazzato per non avere la parabola o per il fatto che anche su Macchianera si fanno di queste marchette…

  8. Chi ha il satellite può già vedere Fox News americana (senza abbonamento, “Free To Air”). Consiglio dieci minuti al giorno, è educativa. Tra le altre cose, una che mi colpisce è l’ossessione col mondo dei militari, quello che da noi verrebbe presentato come “il generale Smith” è invece nei loro telegiornali il “generale a due stelle Smith della IV Brigata motorizzata dei Marines”, e questo ogni volta!

  9. Ma infatti! Distretto di polizia non è poi così male. Inoltre uno dei registi della serie è Renato de Maria, autore del bellissimo Paz!

  10. Sinceramente trovo moltissime serie americane, tipo “Streghe”, “Ally McBeal” ed “Ellen”, fatte su misura per gente idiota, che vergognandosi di guardare ancora i cartoons a trentanni suonati, si imbambolano con queste scemenze. Personalmente, tra una serie “scemenza” statunitense ben fatta tipo “Streghe”, ed il nostrano secondo te malfatto “Distretto di Polizia”, che non giudico tale, preferisco il secondo. Ma come si suol dire “de gustibus”.

  11. Non iniziamo per favore una disputa Telefilm americani vs Telefilm nostrani, che non mi pare abbia molto senso. I giudizi di Tulving mi sembrano un po’ troppo pesanti. A me Distretto di Polizia non dispiace, ma non mi dispiace nemmeno Ally McBeal. E poi io non mi vergogno per niente a guardare ancora i cartoons. Anzi, ne vado fiero :-)

  12. sìììì come godo…. csi, law&order ed ally su un solo canale!!!! alèèèèè queste sì che sono belle notizie…

  13. Bella notizia!
    Sono contento, finalmente vedremo Ally a orari decenti e in condizioni paranormali…
    Sono un po’ triste perche’ non vedo nell’elenco un nome pesante.
    I SOPRANO’S… mica li vorremo lasciare nelle mani del programmatore di Canale 5 che ce li piazza il sabato di ferragosto alle 23?

  14. I Soprano’s (così come Sex and the City) sono roba HBO e non 24th Century Fox, per cui, se c’è una speranza, è quella di poterli vedere (i primi, perché SATC c’è già) in onda su Canal Jimmy.

  15. Forse David ha ragione, i miei giudizi sono stati troppo pesanti, dettati dal caldo insopportabile e dalla rabbia per il non raggiungimento del quorum. Sarà perché guardo poco la tv e preferisco impegnare il mio tempo libero in modo diverso rispetto al fossilizzarsi davanti alla tv a farsi rincoglionire da tanta robaccia. Forse intendevo dire che le serie tv citate sono idiote, non la gente che le guarda, semmai la gente ne è drogata, come capita con il tabacco…mi ricordo quando guardavo “Holly & Benji” e mi infuriavo perché un tiro in porta durava tre puntate da 30″ cadauna, e consideravo questo cartoon insulso, ma nonostante ciò aspettavo con ansia la messa in onda della nuova puntata perché morivo dalla curiosità di sapere come andava a finire, e una moltitudine di miei amici per nulla imbecilli ne andavano matti come me. La stessa cosa mi è capitata ultimamente con tantissime serie tv: quando per malattia o ferie passo un po’ di tempo in più davanti al televisore e scopro una serie nuova o ne rivedo una non più seguita da mesi, tipo “Friends”, all’inizio mi ri-appassiono, poi, vedendo l’idiozia delle storie, mi stanco e ritorno sui miei passi e soprattutto convincimenti. Molte serie hanno storie troppo insulse e/o surreali per essere divertenti e/o credibili, (e non potete escludere che il buonismo o il cinismo stretto appiccicato a certi personaggi della serie “Ally McBeal” la renda immune da tale critica), ragion per cui non vedo perché additare come peggiori “Carabinieri” e “Distretto di Polizia”. Quale metro di giudizio può rendere migliore “Streghe” a “Distretto di Polizia”? Se è la bravura degli attori addirittura penso che la seconda vinca, se è per la popolarità, i gossip e la bellezza delle interpreti (che con la serie in sé non avrebbero niente a che vedere) allora vince la prima…o sarà che quella americane sono serie “cool”, tipo certi capi di abbigliamento o certi atteggiamenti? Sicuramente gli americani hanno molto da insegnarci su come costruire una serie di successo.
    Ma come citato nel commento precedente, l’entertainment è un mercato, e come tutti i mercati ha i propri target, le proprie nicchie, le proprie mode, i propri polli da spennare…c’è chi ama a priori gli hamburger e chi ama a priori la piadina, fregandosene del sapore che hanno…anche questo è sempre e comunque de gustibus.

  16. Tulving, sorry. Non è che “gli americani han molto da insegnarci su come costruire una serie di successo”. E’ che proprio non ci si mettono. E han ragione, perché sarebbe tempo perso.

  17. hei nessuno ha detto nulla su dharma e greg la serie tv più interessante degli ultimi tempi…. cmq chi non ha il satellite dovrà restare con la tv del binomio costanzo de filippi…. che tristezza…. meno male che sono in fibra ottica e la tv esiste solo se collegata al dvd

  18. a me distreto di polizia piace.Per quanto riguara le serie americane la mia preferita è Darma e Gregh,davvero fantastica :-)

  19. La notizia piu’ bella e’ che finalmente si potranno vedere le serie in lingua originale. Volete mettere… dico il primo che mi viene in mente.. Friends in lingua originale invece che doppiato?? Non c’e’ paragone in quanto ad effetto comico.. …i tempi sono semplicemente perfetti…mi sembra di vedere gli sceneggiatori con i loro cronometri in mano “hei ragazzi, sono ben due minuti e quindici secondi che non li facciamo ridere….” . A proposito al Telefilm Festival lingua originale vero???? Vi prego ditemi di si!

  20. Intanto Foz Nius si può vedere in chiaro a notte fonda (dalle 3 alle 7 circa, quindi Neri se la sciropperà tutta) su TMC/La7..Dharma e Greg va inonda daccapo a partire da laltroieri alle 19 su Italia 1. Tutte le altre serie sono comunque comprate dalle Tv italiane che prima o poi le manderanno in onda. Quindi perchè STRApagare un abbonamento? Che, diciamocelo, a parte Neri e qualche abitante della terra di Albione, quandi speakkano inglese alla perfezione da capire tutte le battute i giochi di parole e i “play on words” in lingua originale? Capitolo Ally McBeal: le storie sembreranno cretine a primo acchito ma in realtà è una serie molto interessante: descrive problemi e discussioni di attualità attraverso la tecnica/figura retorica del “paradosso”. Tutte le volte che ne vedo una puntata mi da spunti di riflessione notevole. Byez

  21. Giusto per la cronaca: FOX News, in versione originale è già disponibile sulla piattaforma di Tele+. Il canale di news che si andrà ad aggiungere (sempre di Murdoch) nella sua versione italiana è Sky News. Sempre per la cronaca (o per un chissenefrega del Bersò) io, quando succede qualcosa, continuo a girare sulla vecchia e cara CNN.

  22. Sulle ‘motivazioni d’acquisto’, in risposta a raccoss: oltre ai serial inediti, che difficilmente vedremo mai sulle reti commerciali (dubito che Rai o Mediaset avranno mai il coraggio di mandare in onda un “Six feet under”, così come si son ben guardate dal prendere “Oz”), c’è l’aspetto filologico: considerati al pari di riempitivi, molti seriali americani vengono programmati a singhiozzo, a volte in perfetto disordine cronologico, con frequenti spostamenti d’orario o con veri e propri tagli e salti di puntata. Mediaset, tra l’altro, trasmette in rigorosa monofonia (e l’audio, in serie come X-Files, girate in Dolby Surround, ha il suo bel peso). Non è assoltamente vero, inoltre, che le serie comprate da Rai e Mediaset “prima o poi verranno mandate in onda”: capita sovente che rimangano nei cassetti fino a scadenza dei diritti.

  23. Ohe marcello. Non che i motivi di acquisto manchino Ma, come dicevo, si tratta di qualcosa “per pochi” e non de “l’evento dell’anno”.

  24. Wow!
    Visto che è stato giustamente segnalato il sito ufficiale USA di Stargate Sg1, mi sento in dovere di segnalare quello del Club Italiano (non ufficiale) che da 2 anni “lavora” dietro a questo meraviglioso telefilm.
    http://www.sg1italy.net
    Venite a trovarci! ^___^

  25. Nessuno sa se c’è un sito che scrive i programmi del canale Fox?! La guida interrattiva sul satellite ogni tanto va in tilt…. . Ho visto che faranno anche “Buffy” e “Angel”, qualcuno sa quando?!

    Era ora che anche in Italia si svegliassero a fare un canale così!!!!

1 Trackback / Pingback

  1. site

Rispondi