Le migliori della settimana /6

• “Ansa. ‘Non trova posto in ospedale e muore’.
Boh. Come reazione mi sembra eccessiva”.

• “File non trovato! Ne prendo uno a caso e gli cambio nome? (S/N)”.

(Anonimo, citato da Uiallallà,)

• “La Palombelli starà a fianco di Ferrara.
In passato preferiva stare sotto”.

• “La prima mossa da star consumata Andrea Biavardi l’ha fatta arrivando per ultimo e con modi discreti, preceduto cioè da: un mangiafuoco, tre ballerine moldave, un duo di pattinatori romagnoli e tre bengala sparati dalla sua assistente”.

• “Anestesista violentava pazienti.
L’hanno denunciato perché non sentivano niente”.

• “Ho scritto cose che non pensavo. Ho ingannato le persone che avevano fiducia in me. Ho pensato al mio interesse. Non ho avuto rispetto per le istituzioni.
Sono il premier dei vostri sogni”.

• “Ho chiesto a mia moglie di venire al mio funerale.
Ha risposto che viene solo al pensiero”.

• “È evidente che il navigatore satellitare è stato inventato da un uomo per azzittire la donna durante le mitiche ed estenuanti discussioni circa il percorso da fare in macchina. Voglio dire, è un classico: lui guida, mentre lei ha in mano la cartina che comincia a scrutare con aria enigmatica come se avesse davanti il codice di Ammurabi.
Solitamente le incomprensioni seguono le seguenti dinamiche:
Lei: «Sì, ehm, dunque, dovremmo essere in questo punto esatto. Vedi un fiume sulla destra?»
«No»
«E vabbè, con la siccità sarà seccato…».

• “Mia moglie dice che scopando si diverte.
Una volta o l’altra vorrei esserci”.

• “L’unica volta che ho colto l’utilità della sinistra è stata quando mi sono rotto il braccio”.

• “Ecco una notizia avvincente dal mondo dello sport. Questo weekend, Annika Sorenstam partecipa al torneo di golf maschile a Fort Worth in Texas, emozionante, vero? È un evento eccezionale, è la prima volta che una donna si iscrive al PGA dopo 57 anni o qualcosa del genere. È un evento così importante che il New York Times farà finta di mandare sul posto tre giornalisti per seguirlo”.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Mio figlio di cinque anni dice che non ho le palle.
Gli ho chiesto se per favore, quando ha finito di giocare, può cambiare idea”.

«Cosa fa quest’estate?»
«Vado in Sardegna»
«Con la nave?»
«No, in macchina! Quest’anno tento direttamente il salto fino ad Olbia!».

(Ale e Franz, da Zelig)

• “Natalia Estrada madrina della campagna per la sicurezza stradale’. Vogliamo vedere il triangolo”.

• “Ho appena incontrato Guzzanti.
Gli ho detto che adoro la sua comicità.
Ha ribattuto che lui era Paolo, il papà, non Corrado.
Gli ho risposto che non sapevo che anche il figlio facesse il comico”.

• “Albanese ucciso dalle forze dell’ordine.
Fare satira è sempre più pericoloso”.

• “Un legittimo impedimento mi impedisce legittimamente di essere presente. Ho chiesto più volte di far slittare la data di consegna dei Telegatti ma non sono stato ascoltato. Ho chiesto più volte di spostare la consegna dei medesimi Telegatti da Milano a Brescia ma non sono stato ascoltato. Già nell’‘87 un Telegatto che avrei meritato lo vinse un altro. Prodi e Amato mi parlarono di brogli nella giuria ma non voglio fare polemiche. Ne parlerò nelle sedi previste. Ho già contattato Socci per un’intervista dove può perfino farmi una domanda. Altro che Telegatto, meriterei una medaglia al valor civile. Un bacio a tutti. Viva l’Italia”.

(Roberto Benigni, lettera censurata durante la Notte dei Telegatti)

• “Ho detto a mia moglie che è troppo mondana.
Mi ha risposto che quei soldi ci fanno comodo”.

• “La stupidità non è un handicap: parcheggia da un’altra parte”.

(Anonimo – letta su un forum)

• “Abbiamo fatto entrare le donne nella stanza dei bottoni.
Beh, adesso attaccateli”.

(Visited 7 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. Io la battuta di quell’anonimo citato da Uiallallà non l’ho mica capita… Ok va bene d’accordo ho capito, me ne ritorno nella stanza dei bottoni!

  2. Ottima scelta. Forse però, bisognerebbe cambiare il titolo, invece che migliori che presenta un certo ricordo del termine aristòn, si potrebbe usare qualcosa come le più divertenti, o brillanti, se questo è il target.

Rispondi