Le migliori della settimana /5

• “Ho chiesto a Pisolo come mai ha copiato l’idea del mio blog.
Con sapienza di marketing mi ha spiegato che dove ci sta una cosa ce ne stanno due.
Mi sono stupito, perché mi ha risposto allo stesso modo di sua sorella”.

• “I democratici, poveri diavoli, hanno organizzato il loro primo dibattito presidenziale nel weekend. Erano in nove. Che desolazione, avete visto che gruppetto sparuto? George Bush li ha visti e si è detto ‘potrei anche vincere senza imbrogli, stavolta’“.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Sono ore che penso ai bambini del Terzo mondo.
Avranno finito di cucire il mio pallone di cuoio?”

• “Scuse del presidente Bush per non aver trovato armi di distruzione di massa: abbiamo cercato solo nel 99% del paese; abbiamo speso l’intero budget a disposizione in carte da gioco; i fusti sono etichettati in una strana lingua; come facciamo a trovare le armi se non riusciamo neanche a trovare Cheney?; diciamolo: non sono propriamente un genio”.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Volevo che mia moglie si congratulasse per l’uscita sul Venerdì di Repubblica.
Ha detto che l’unica pompa che mi farà è quella funebre”.

• “Per Jennifer Lopez, dopo il rapper, è la volta del ballerino Chris Judd, uno con una faccia da pirla che appena l’ho visto mi sono detta: ‘Questo dura meno della Coppa del nonno fuori dal frigorifero’”.

• “Sentite questa: Osama Bin Laden possiede 300 milioni di dollari. Ha 26 figli, 5 mogli. Rivediamo questi dati: 300 milioni di dollari, 26 figli, 5 mogli. E che cosa detesta? ‘Gli eccessi dello stile di vita americano’“.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Voglio recuperare la mia parte migliore.
È che ho già tirato l’acqua”.

• “Jennifer Lopez, per non annoiarsi, lancia una linea di abiti e una di profumi il cui flacone (così si racconta) è stato disegnato da lei stessa prendendo a modello le forme morbide del suo corpo. Io non l’ho ancora visto in profumeria, ma se è vera quest’ultima affermazione, ad occhio e croce la bottiglietta più piccola dovrebbe essere da un litro e mezzo”.

• “‘Allarme droga tra gli studenti’.
Cazzo, è finita?”.

• “Io non ho capito: mi compro un Mercedes slk interni in pelle con tetto apribile e navigatore satellitare e mi ci mettono dentro l’airbag? Io non ce lo voglio dentro l’airbag, perchè se vado a sbattere con una macchina da cinquantamila euro vojo morì!”

(Antonio Giuliani, citata da Selvaggia Lucarelli)

• “Ho il cuore in mille pezzi. E sono una sega nei puzzle”.

• “Ecco una bella notizia: oggi il presidente Bush ha annunciato che la guerra contro l’Iraq è finita. Tutto finito: è stata vinta. Credo che questa per Bush sia la prima vittoria incontestata”.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Ansa. ‘Scappa dopo incidente stradale con morto’.
Ma non poteva lasciarlo lì, il morto?”

• “Avete visto ieri allo Yankee Stadium? Il presidente Bush ha lanciato la prima palla della partita. La Casa Bianca ha detto che è stato un colpo ben assestato. I talebani hanno detto che ha mancato il bersaglio e ha ucciso parecchi innocenti”.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Il mio capo mi ha detto che è soddisfatto della relazione.
Chi non lo sarebbe con l’affare che mi ritrovo”.

• “Che cos’è ‘sta fissa dei cinque cereali? Io dico, se in natura ce ne sono minimo una ventina, perchè questa moda di propinarci sempre e solo questi odiosissimi cinque? Cosa sono, chicchi rugosi o le Spice Girls? Cosa succede se una volta ne mettono tre? Gli manca voce e batteria?”

• “Scrive tale Astolfo nel suo blog: ‘Dov’è finita la cultura del Novecento? Vedo solo laghetti eterei per Narcisi rugosi e musei polverosi. Su che scogli si è incagliata l’avventura dell’intelletto e dell’emozione?’.
È successo a Rapallo, ma è una lunga storia”.

• “Quel tizio del tribunale dice di non aver gridato al Cavaliere buffone, ma Puffone. E’ la stessa tesi del papà di Silvio e Paolo, che a sua moglie ripeteva: ‘Non ti ho mai detto: facciamo due bassi’“.

(Mattia Feltri, da Il Foglio)

• “Mi scrive tale Ivodbl sul caso G8: ‘Violenza chiama violenza, se Giuliani stava a casa non gli succedeva nulla…’.
Tu invece mi sembri il tipo che riesce a farsi male anche stando a casa”.

• “Vi ricordate Winona Ryder? Fu arrestata per taccheggio, ricordate? È stata condannata ad effettuare 500 ore di servizio alla comunità. La scorsa settimana ha completato le sue 500 ore. Ecco la cosa assurda: la comunità è scomparsa”.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Previti si dice tranquillo per l’appello.
In effetti, ora che arrivano alla P…”.

• “A quanto pare Saddam Hussein è ancora vivo, l’avete saputo? È arrivato un fax a un giornale di Londra e si ritiene che sia proprio di Saddam Hussein, che sia ancora vivo e che il fax sia recente perché nel fax si dichiara scontento della foto usata nel mazzo di carte”.

(David Letterman, dal Late Show, citata da Dagospia)

• “Sessantacinque ragazze su cento sono pronte a farsi raccomandare. Anche Silvia, fidanzata di Piersilvio, stanca di far la letterina, divenne raccomandata”.

(Mattia Feltri, da Il Foglio)

• “‘La sentenza Previti era già scritta’, accusa il Polo.
Finalmente però l’hanno letta”.

• “Alla fine ci siamo piazzate davanti al mio armadio e abbiamo scelto. Non è stato difficile, dato che il novero si restringeva alle cose cui non saltano i bottoni se tento d’infilarle, e come dici sempre tu un giorno dovrò decidermi ad accettare il fatto che la mia gemella magra è defunta e non risorgerà come un personaggio di ‘Beautiful’ e a togliere i suoi vestiti dall’armadio”.

(Guia Soncini, da Il Foglio)

• “Ho guardato con mia moglie un film porno.
Fino all’ultimo lei ha sperato che si sposassero”

• “Tu mi hai guardato con feroce tenerezza e hai detto: ‘Hai un progetto. È chiaro. Evidente. Ora ti manca solo un marito. Piccoletta, mica mi vorrai incastrare?’. Io ho detto che no, volevo solo sapere l’effetto che fa, e non è che potevamo per piacere fare come Meryl Streep e Robert Redford in ‘La mia Africa’, quando lei gli dice che vorrebbe solo che qualcuno un giorno le chiedesse di sposarlo e se gli prometteva di dire di no lui poteva per favore chiederglielo, ecco io ti avrei detto di no, ma tu potevi, per favore… Tu mi hai guardata negli occhi più a lungo della norma, hai cercato qualcosa che non trovavi, io ho sbattuto più volte le ciglia per vedere se riuscivo a farlo affiorare ma non dev’essere servito perché tu hai sorriso e hai detto: ‘Non mi fido’. E io allora mi sono innamorata di te”.

(Guia Soncini, da Il Foglio)

• “Propone tale Wany: ‘Vorrei che mi sbattessi per una notte intera’.
Si può fare, ma dimmi contro cosa”

• “Quest’anno la Juve ha vinto lo scudetto e l’ha dedicato alla memoria di Agnelli. E se l’anno prossimo tifassimo tutti Milan?”

(Davide Ruda, l’Indignato)

• “Ci sono due cose che non riesco ad accettare in questo mondo. L’intolleranza verso le culture degli altri popoli, e gli olandesi”.

(Michael Caine, in Austin Powers – Goldmember)

• “Buttiglione ci invita ad abbassare i toni.
Ok. Sottovoce: Previti è un corruttore di giudici. Sssssssssss!’

(Visited 14 times, 1 visits today)

3 Comments

  1. se posso permettermi critico giusto la ripetitività delle fonti. Vengono quasi tutte da 1)brontolo 2)lucarelli 3)Letterman 4)il foglio…ok, sono molto divertenti (soprattutto il quarto)…ma non c’è altro?

  2. Ve la prendete coi neocons, e pazienza; poi con gli omosessuali, e passi; ma non mi toccate gli olandesi sennò m’incazzo sul serio.

1 Trackback / Pingback

  1. Homepage

Rispondi