Memo

Personalità ConfusaHo speso un gran numero di ore, in questi ultimi giorni, a ravanare tra centinaia di pagine di Word perchè potessero essere degne di una copertina e una retrocopertina, e capirete che non è un bel modo di passare il tempo. Sta di fatto che ho navigato un po’ di meno e qualcosa, inevitabilmente, mi è sfuggito. Due post e un sacco di commenti, in particolare, di uno dei blog da cui non è possibile prescindere. Mea culpa, mea maxima culpa. Faccio penitenza perché mi siano rimessi i peccati:

Devo ricordarmi di visitare spesso, almeno una volta al giorno, Personalità Confusa… Devo ricordarmi di visitare spesso, almeno una volta al giorno, Personalità Confusa… Devo ricordarmi di visitare spesso…

(Visited 3 times, 1 visits today)

11 Comments

  1. Beh, non c’entra granché, però ti dirò che in questi giorni ho una gran voglia di esprimere tutta la mia allegria per la sentenza di condanna a Previti, ma non ho trovato uno spazio su Clarence dove farlo. Forse non conosco abbastanza il vostro portale, ma mi è spiaciuto che l’articolo di prima pagina non fosse commentabile. Lì avrei segnalato il magnifico elzeviro pubblicato su Il Nuovo, in cui la difesa del nostro eroe Cesare è diventata parossistica. Scusa se questo commennto lo posto sulle pagine di GnuEconomy, ma non sapevo dove inviarlo…
    Mario

  2. bravi, ripetete tutti assieme, come se fosse un mantra: “Devo ricordarmi di visitare spesso, almeno una volta al giorno, Personalità Confusa… Devo ricordarmi di visitare spesso, almeno una volta al giorno, Personalità Confusa… Devo ricordarmi di visitare spesso…” – tra l’altro il direttore marketing della X§ parla di sesso, marketing e trombate, insomma roba piccante – un grazie a GN per l’enorme numeri di accessi che sta portando.

  3. io ricordo invece a tutti che sul mio sito ci sono le foto dell’autrice di quel famoso blog in provocante lingerie. lei lo sa.

  4. Scusi Neri, ma per me il blog di personalitàconfusa ha successo solo ed unicamente per via delle foto della proprietaria.Sì lo so che non ci sono , e lì sta la furbata. S’è creata un fascinosissimo alone di mistero, la furba. Nessuno va lì per leggerla ma per non vedere le sue foto.
    Solite paraculate di blogghiste senz’anima. :)

  5. signora selvaggia ma lo sa che ci ha ragione? ma sa che io conosco ‘sta ragazza romana che prima non se la filava nessuno (voleva far l’attrice, pensa te) poi ha messo su un blog con le foto in costume da bagno e adesso guadagna una barca di soldi, va in tv da costanzo e da giletti, è pure diventata giornalista!!

  6. Eh no! Personalità Confusa va bene, ma anche Disonesta no! E neppure Smemorata, vivaddio! Signorea on-line, vorrei rammentarle che, le piaccia o no, è intercorsa tra noi una trattativa pubblica per l’acquisto del suo blog. Poiché nessun altro – duole dirlo – si è fatto avanti, il negozio giuridico dev’essere considerato tra noi perfezionato, se non altro per fatti concludenti. Ora lei offre il blog (che suo più non è) pure alla Lucarelli. Personalità Scorretta! Guardi che anch’io, in due pezzi, faccio la mia figura, almeno dopo la ceretta. Così non va, Personalità Fraudolenta. Mi faccia chiamare dal suo Direttore Marketing (che ce n’è pure per lui.)

  7. Altolà, che c’entra la Finanza? Io ho già condonato tutto preventivamente. Sono quasi pronto a bonificarle i 15.000 (per l’IVa soprassediamo, va bene?), attendo solo di poter rivendere al giusto prezzo le mie azioni della Confusa Spa, realizzando una forte plusvalenza. Sia gentile, mi favorisca in questa mia speculazione: aumenti di molto le sexy novels sul blog, che fanno molta audience. Il titolo schizzerà (oh, mi scusi, non volevo essere volgare).

Rispondi