Ahem…

Ieri Luca Sofri ha speso l’equivalente di una ventina di post di Wittgenstein per rispondere ad un articolo di Nico Maccentelli su Carmilla che commentava un pezzo di Adriano Sofri su Repubblica. Oggi, Giuseppe Genna ha risposto. Non chiedetemi perché, ma all’altro capo di questo telefono senza fili ci sono finito io. Leggo su Carmilla: “Pensi Luca che da anni Gianluca Neri, fondatore e genio pensante di Clarence, vuole scrivere un attacco ad Adriano Sofri da includere nella rubrica degli Intoccabili: gente contro cui in pochi hanno il coraggio di parlare. Ma Sofri non è mai entrato tra gli Intoccabili: lo hanno già toccato in altro modo”. Per una volta chiedo di essere esentato dall’entrare nel merito della polemica tra Wittgenstein e Carmilla. Riporto il tutto giusto per precisare che l’“attacco” ad Adriano Sofri altro non è che il testo utilizzato a suo tempo in una vecchia puntata della mia rubrica Quarantadue, per il quale io e Sofri jr. abbiamo già il nostro bello scazzo (in qualche modo metabolizzato, credo). Sintetizzando: io sostenevo che appoggio la causa di Adriano Sofri e lo stimo in maniera direttamente proporzionale alla scarsa deferenza che ritengo di dover tributare ad alcuni rappresentanti del parterre dei suo tifosi; Luca rispose punto su punto, chiese ragione non tanto dei giudizi sui supporter quanto del fatto che parlai di “comode poltrone”, e concluse con un laconico “Sono deluso”. Tutta roba, insomma, masticata e digerita (magari male, e con l’aiuto di una litrata di Maalox) un anno fa.

(Visited 3 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Mah, a rileggere adesso i tuoi post dell’ottobre 2002, in confronto gli articoli di Carmilla sembrano delicatissimi! Io leverei le virgolette dalla parola “attacco”…
    Comunque, pur condividendo le opinioni espresse da quelli di Carmilla e non essendo quasi mai d’accordo con le opinioni di Sofri Sr., penso che Luca Sofri abbia fatto bene a rispondere.
    Io, se mi toccano la famiglia, prima tiro fuori il cric dal cofano e miro alla faccia, poi mi chiedo se avevano torto o ragione!!!

Rispondi