Random Camillo 1.0

Camillo
Un mio intervento di qualche giorno fa (sul bastardo andante, va detto) aveva come protagonisti i blog 1972, I Love America, Liberopensiero, Capperi, Il Bersò, Rolli e Camillo. Ammetto: ho fatto di tutta un’erba un fascio. Anzi: cinque fasci, perché mi corre l’obbligo di salvare gli ultimi due (con i quali, sia chiaro, al me stesso presente in questo mondo e in questa dimensione è proibito essere d’accordo, ma che, per lo meno, con le parole ci san fare e, la maggior parte delle volte, riescono argomentare senza andare troppo sopra le righe). Sugli altri cinque (alcuni dei quali hanno avuto il coraggio di esporre con orgoglio questo banner), invece, non saprei cosa dire se non che, indubbiamente, devono pur avere qualche qualità. Altrimenti la fuga dei cervelli non ce li avrebbe sottratti. Perché, se non mi sbaglio, erano loro a cercare il proprio l’altra sera a “Chi l’ha visto”.

Detto questo, so che in questi giorni equivale a sparare sulla croce rossa, ma io ‘sta cosa l’avevo già pronta, e qui è come il maiale: non si butta via niente. Ecco quindi a voi:

RANDOM CAMILLO 1.0
Sei un fan di Christian Rocca, ma ritieni scriva troppo poco?
Ne vorresti sempre di più? Da oggi puoi creare automaticamente il tuo Camillo personale!
Scegli l’incipit del titolo:
Scegli l’oggetto dell’intervento:
Motiva:
Scegli l’autorevole fonte da citare:
Inserisci il nome di un personaggio di sinistra che, a sorpresa, confermi la tua versione:
(Visited 7 times, 1 visits today)

24 Comments

  1. Il linciaggio continua. Complimenti all’intellighentsia. Stendiamo un velo pietoso.

    Un saluto.

    Il cervello in fuga (almeno un cervello c’è).

  2. Ma il random Camillo non funziona! Ti redirige solo sul Camillo vero, passandogli una stringona di parametri di cui non si fa nulla. Erano toppate le mie aspettative?

  3. Un’ultima cosa: che i “fasci” siano quelli che stanno dalla parte delle democrazie e non quelli che di fatto sostengono il neonazista Saddam e le cricche autoritarie del mondo appartiene a quella manipolazione del pensiero e della realtà che non tutti – bisogna ammetterlo – hanno le capacità per realizzare. Tu ce la fai. Il mondo capovolto ha i suoi degni rappresentanti.
    (Per intenderci quelli che criticano i banner altrui e poi applicano al loro l’idea più abietta che mai si sia vista in rete: il contatore dei morti civili).
    Comunque grazie della citazione: un guru della rete come te non può che regalarmi un po’ di pubblicità.
    Heil, Guru!

  4. Gianluca, poi per curiosità mi mandi via mail l’IP di questo signore? La sintassi assomiglia molto a quella di un mio vecchio commentatore dalla tripla personalità.

  5. Non ti disturbare.
    Carlo, sono io quello che hai censurato. L’ennesimo, dovrei dire perchè non è successo solo a me. Pare che Brodoprimordiale abbia la curiosa abitudine di inserire i commenti ma di disabilitarli appena qualcuno si opponga allo stile paranoico dei suoi post. Per quello ci si firma in maniera diversa, sperando di poter essere accolti. Ma le capacità informatiche del Brodo sono grandi. E quindi, come Dio, dà la vita e la toglie come vuole.
    Grande Carlo. Il tuo blog è l’esempio di quel mondo capovolto.
    Continua così. I tuoi fans da te non si aspettano altro.

  6. Sbagli, i miei commenti sono sempre aperti. Tranne che a te che non puoi postare sotto nessun pseudonimo, per il semplice fatto che ti ho bloccato tutti e due gli ip che usi. Salutami Franco, Gianni, e tutte le tue altre personalità.

  7. Lei caro Neri non sa il favore e la pubblicità che mi sta facendo, dandomi del fascio. Perchè di pacifisti come voi ce ne sono talmente tanti che poveretti devono diventare o anche loro terroristi oppure rinunciare a svolgere un lavoro di rilievo visto la massa di epigoni che li circondano. Le sono grato di avere escluso Rocca dalla lista, lui è troppo in gamba e serio per accostarsi ai Capperi malsani e cattivi che lei aborra a tal punto. Ho comunque contattato l’avvocato della redazione di Capperi, che provvederà a inoltarle la mia querela con simpatia. Magari Castaldi lo farà qui nel suo sito amicone. Comunque per il futuro si cerchi categorie più brillanti, meno banali come quella di fascio, altrimenti le rinfaccio di essere un pinguino talmente lento da capire cose che anche i bambini comprendono.

  8. Beh Giulio, con questo ultimo intervento non ci fai comunque una bella figura. Mi sembra che tu sia dotato di sufficiente dialettica, usala invece di minacciare querele che sono l’arma dei quaquaraqua.
    E, gia che ci sei, pensa seriamente a togliere quel banner che, ti assicuro, è disgustoso.

  9. caro Carlo, il banner l’ho tolto giorni fa, se avessi visitato il mio sito lo sapresti: inoltre non vedo perchè non debba usare un pò di aciduleica accidia verso questo guru della net economy, che si permette di sbeffeggiare sul suo portale lezzo di cazzate il mio nome. Achtung: il pacifista puzza.

  10. In effetti è qualche giorno che non passo dalle tue parti, anche perchè per un paio di giorni il sito non mi si apriva. Sono contento che non ci sia più il banner, per il resto continuo a non essere d’accordo con te (ma il forum?).

  11. Neri basta!
    Lei sta facendo un uso “criminoso” della rete, immagino con la complicità della sinistra italiana!
    Vedrà Neri, vedrà, faremo “piazza pulita”…

    Fedayn, da Sofia.

  12. Questo di Gianluca Neri mi sembra un intervento di rara spocchia .
    “per lo meno con le parole ci san fare” e ” la maggior parte delle volte riescono ad argomentare senza andare troppo sopra le righe ” . Io non conosco Neri ma deve avere una dose di autostima non comune per calare dall’alto questi giudizi.
    Non mi sembra il caso, poi, di vantarsi di non poter essere d’accordo. Questo gusto per segnare confini intoccabili, questo compiacimento per un clima da Roma -Lazio… mah !

  13. Non capisco perchè tutto sto clamore: di chi è questo Blog? Di Gianluca Neri. Possiamo considerare un Blog una sorta di proprio personale salotto sulla rete? Dalle discussioni passate, in particolare quelle sulla “forumizzazione” dei Blog direi proprio di si. Quindi: 1+1 Gianluca dice quello che gli pare, esclude i post di quelli che gli stanno sulle balle (anche se sinceramente il fatto stesso che abbia potutto leggere i vostri la dice lunga sulla furia censoria del Neri) e dorme tranquillo…poi arrivate voi e gli criticate l’arredamento della casa, iniziate a dire che ha dei mobili di merda, che il divano è scomodo e che pure il caffè chevi ha offerto non vi piace…insomma come direbbe omen: se c’è qualcuno che non è daccordo….ffffiiiuuuu…che altrimenti Neri somatizza!

  14. Ammirando il Neri giornalista, mi sono spesso stupito dell’incredibile prosopopea da lui elargita qui, dando giudizi di valore su tutto e tutti.
    In breve sintesi, quello che penso l’ho messo sul mio sio.

  15. Beh, a me era sembrato divertente. Leggo Neri (absit iniuria verbis) e Rocca, sono intelligenti e sanno scrivere. Non so cosa chiedere d’altro a dei giornalisti/blogganti (un lucano ?).
    Ad maiora.

  16. Piacevolmente “Alleato” di altri Blog liberali, mi limito a dire: possibile che certa gente si mobiliti solo in funzione di quanto vedano dal tubo catodico? non ha un pensiero proprio? non legge libri? non si documenta sulle atrocità del mondo leggendo riviste ed altro? NO. L’unica cosa che conta è quello che appare in TV. Non quello che è. I fatti, i numeri (come quelli in Cecenia). Macchè: meglio dire “Fascisti!”. E’ tanto facile, lo faceva anche Peppone (quando si svegliava dal pisolino in Parlamento, nel mezzo di una discussione di cui non sapeva nulla). Poi, per il resto, cosa gliene frega. Aver torto? non è un problema, sono abituati: dall’Afghanistan all’Irak, se i popoli vengono liberati non è motivo di gioia, anzi. Se poi non ci sono le sempre prospettate catastrofi umanitarie poi, è un vero dramma. Gli resta solo da sperare che la guerra duri tanto. Una guerra lunga lunga. Loro che la odiano, la guerra, la odiano cosi tanto che la vogliono lunga.

  17. Mi sembra di capire che qui l’unico cervello in fuga è quello di chi ha scritto Random Camillo 1.0.
    Più che sul bastardo andante, mi pare che il tono sia sullo spocchioso andante

  18. Vedo adesso. Straordinario. Alla mia maniera, sul mio blog, un po’ cialtronescamente, ho parlato e straparlato di questi che ho chiamato, rifacendomi al mio blog di riferimento, http://www.nimmo.blogspot.com
    fiancheggiatori dei criminali di guerra. Con Camillo poi c’è stata una storiellina di informazione manipolata condivisa con Leo..
    straordinario, Neri. Mi fa molto piacere.

  19. Ma siete malati dentro? (domanda lecita..)
    avete bisogo di sbeffeggiare gli altri per sentirvi all’altezza …dovete fare sempre gruppo massa ecc..presi da soli siete dei teneri pulcinotti…come mi è capitato di constatare…
    cmq andate avanti così ..mi diverto a vedervi cadere uno a uno nelle vostre trappole mentali come nel gioco LEMMINGS..lo conoscete?? cercate su google…
    IL BANNER http://www.giaiotto.it/pace_it.swf che voi screditate è invece molto bello!! e vero..adesso lo pubblicherò anch’io sul mio blog …mi avete fatto venire voglia.
    un bacione Sabry

  20. Ma siete malati dentro? (domanda lecita..)
    avete bisogo di sbeffeggiare gli altri per sentirvi all’altezza …dovete fare sempre gruppo massa ecc..presi da soli siete dei teneri pulcinotti…come mi è capitato di constatare…
    cmq andate avanti così ..mi diverto a vedervi cadere uno a uno nelle vostre trappole mentali come nel gioco LEMMINGS..lo conoscete?? cercate su google…
    IL BANNER http://www.giaiotto.it/pace_it.swf che voi screditate è invece molto bello!! e vero..adesso lo pubblicherò anch’io sul mio blog …mi avete fatto venire voglia.
    un bacione Sabry

  21. Ma siete malati dentro? (domanda lecita..)
    avete bisogo di sbeffeggiare gli altri per sentirvi all’altezza …dovete fare sempre gruppo massa ecc..presi da soli siete dei teneri pulcinotti…come mi è capitato di constatare…
    cmq andate avanti così ..mi diverto a vedervi cadere uno a uno nelle vostre trappole mentali come nel gioco LEMMINGS..lo conoscete?? cercate su google…
    IL BANNER http://www.giaiotto.it/pace_it.swf che voi screditate è invece molto bello!! e vero..adesso lo pubblicherò anch’io sul mio blog …mi avete fatto venire voglia.
    un bacione Sabry

  22. scusate la ripetizione ma non era voluta …avete un problema di lentezza ..nell’invio commenti che mi ha portato ad aggiornare la pagina e così…si è triplicata…Sarà il destino ;-))

Rispondi