La vita è ancora in grado di stupirci

Telefonia EticaNon ho ancora capito bene come funzioni e come sia possibile ma, francamente, la sola idea che la telefonia possa avere un’etica mi pare di persé piacevolmente sconcertante. Uno nasce e cresce affidandosi ad incontestabili evidenze: che siamo noi a girare attorno al sole e non il contrario; che la forza di gravità spinge verso il basso; che nell’arancia c’è la vitamina C; che le compagnie telefoniche troppo spesso lasciano cadere la saponetta nella certezza che noi, come sempre, ci chineremo a raccoglierla. Poi, un giorno…

(Visited 2 times, 1 visits today)

2 Comments

  1. Mah, francamente non vedo che ci sia di cosi’ “etico”. Si tratta della semplice rivendita di servizi telefonici acquistati da un altro operatore. Solo che il margine di guadagno va a finanziare ben determinate iniziative. Sicuramente TLC Consult (che vende il servizio ad Alcatraz) non ci rimette e comunque non e’ una cooperativa sociale o un’associazione di coltivatori di caffe’ del Sud del mondo. Piu’ che una proposta di telefonia etica mi sembra un sistema alternativo di autofinanziamento, condivisibile o meno.

  2. Se può interessarvi esiste una cooperativa sociale di Padova che è una compagnia telefonica non profit. Livecom fa inserimento lavorativo di ragazzi con svantaggi sociali, utilizza quindi i propri proventi per offrire un lavoro in un ambiente “protetto” dove i ragazzi possano realizzarsi.

Rispondi