Scientology, e non sai cosa ti bevi

ScientologyEra logico capitasse, prima o poi, che qualche Scientologo leggesse questo intervento e venisse qui a spiegarci il senso della vita. È successo: ci siamo tolti il pensiero. Scrive Monica Pafundi: “Leggendo tutti questi commenti su Scientology e L. Ron Hubbard, mi rendo conto di quanta male informazione ci sia”, blah blah blah…, “la parola Scientology deriva dal latino ‘scio’, che significa ‘ragione’”, blah blah blah…, “le chiese di Scientology sono organizzazioni senza scopo di lucro”, blah blah blah…, Scientology è stata sottoposta a degli attacchi da persone non informate e da coloro che ritenevano minacciati i propri interessi particolari. Dato che gli scientologist hanno sostenuto apertamente ed efficacemente molte cause di riforma sociale, essi sono diventati il bersaglio di tali attacchi”, blah blah blah…, “insegnando a ragionare con la propria testa, la tecnologia di Scientology rappresenta una seria minaccia per gli interessi particolari che si aggrappano a uno status quo che è nocivo per la società” e, insomma, eccetera eccetera. Monica Pafundi, da brava seguace, ha anche lei la sua bella homepage farlocca creata automaticamente da un programma distribuito ai fan di L. Ron Hubbard. Scientology, dicono, gli insegna a pensare con la propria testa, e poi hanno homepage farlocche create in serie: quella di Monica è uguale a questa, che è uguale a questa, che è uguale a questa, che è uguale a tutte quelle elencate nella directory ufficiale dei gonzi dianetici. Non si sgarra: tutti hanno una storia di insuccessi e disperazione alle spalle; tutti consigliano gli stessi link e appoggiano i medesimi gruppi; tutti hanno a disposizione uno spazio per riportare una citazione a propria scelta (ma solo da libri di Hubbard); tutti sono molto gentili e ti invitano a scrivergli, e siccome vogliono essere proprio sicuri sicuri che potranno risponderti, nella form per contattarli chiedono anche il tuo indirizzo, il telefono di casa, quello dell’ufficio, e che lavoro fai.
Io, in realtà, credetemi, invidio Monica Pafundi. Ho cercato il suo nome su Google scoprendo che interviene con passione in svariati dibattiti sulla rete, contaminando le discussioni con quel tipo di saggezza che fa tanto Nonna Papera. I Nuclei Proletari per il Comunismo inviano un proiettile al presidente della Confindustria sarda? Monica si interroga: “Ma dico io, com’è possibile che con il pericolo che stiamo correndo (oggi più che mai) di una terza guerra mondiale, ci siano questi stupidi conflitti interni con minacce di morte?” e poi chiosa: “Ha senso comportarsi così? Trovo che siano molto attinenti le parole del filosofo americano, L. Ron Hubbard, che ha scritto in un suo libro: ‘Solo la razionalità è in grado di guidare l’Uomo al di là di questa minaccia di estinzione che incombe su di lui’”. Crollano le Torri Gemelle? Monica ha pronta la sua frase da Bacio Perugina: “Oggi, ripensando a quel terribile avvenimento che rimarrà nella storia, mi vengono in mente le parole di uno scrittore Americano, L. Ron Hubbard, il quale scrisse in un libro: ‘Ovunque l’uomo stia lottando, ovunque egli lavori, qualunque cosa faccia, il bene che fa supera il male…’”. Un aereo da turismo si schianta contro il Pirellone? Niente paura, c’è una citazione pronta alla bisogna: “ci sono delle menti folli che condizionano la vita di molte persone e questo non è per niente rassicurante, in merito a questo mi viene in mente una frase che tempo fa lessi su un libro dello scrittore L. Ron Hubbard, quella frase è proprio attuale: ‘Solo la razionalità è in grado di guidare l’Uomo al di là di questa minaccia di estinzione che incombe su di lui’”. Alex Baroni è in coma? Hubbard, tramite Monica, è lì a portargli fortuna: “Caro Alex, la notizia del tuo incidente mi ha scosso letteralmente. Se senti che ce la puoi fare fatti coraggio e prendi in mano la tua vita. Forza! Concludo questo mio appello scrivendoti le parole di un filosofo e umanitario che è stato anche un artista e un compositore di musica, si chiama L.Ron Hubbard, lo ammiro perchè ha dedicato la sua vita ad aiutare gli altri…”. Ancora una volta: eccetera eccetera.
Io, dicevo, invidio Monica, invidio gli Scientologist. Sono convintissimo che il mondo visto con gli occhi di un babbeo sia tutto un’altra cosa. Peccato che Monica non esista. Dice una volta di abitare a Giaveno (TO), una volta a Milano; su Macchianera scrive da Libero, su La Stampa e l’Unione Sarda da Tiscali.
Monica è farlocca come le idiozie spacciate da Scientology. Come la sua homepage.

P.S.: Su Scientology potrei riempire pagine e pagine, e non riuscirei ad essere esaustivo. Rimando chi volesse saperne di più al sito “Allarme Scientology“. Poi, se vi avanza tempo, visitate anche i seguenti link: Alfredo Biondi: «Sono orgoglioso di essere un amico di Scientology» e Teresio Delfino, deputato dell’UDC: «Luciano Violante, Piero Angela, Margherita Hack, Carlo Rubbia e Rita Levi Montalcini complottano contro Scientology»”. Così, mica per parlare di politica. Giusto per farvi una cultura.
(Visited 61 times, 1 visits today)

21 Comments

  1. Bravo, ci vorrebbe una maggiore attenzione sul caso Scientology.. dopo le inchieste giudiziarie (e condanne) negli anni ’90, non se ne parla più ed un mucchio di gonzi rischiano di essere attratti dalle belle parole adattabili a qualsiasi situazione (il “caro Ron” ha molte belle parole accondiscendenti verso la pace, della lotta alla globalizzazione, della fame nel mondo, ecc. ecc.)..

  2. Wow ! C’e’ pure il link al test di personalita’ GRATUITO :-) Me l’hanno rifilato per strada a Milano qualche tempo fa’… peccato che. 1. Se lo sia inventato Hubbard, senza nessuna verifica da parte di psicologi qualificati. 2. Ci siano le risposte “esatte” su internet e 3. Dando le risposte a caso i risultati sono simili. Tutto su http://xenu.net/ (che se non ricordo male qualche tempo fa’ era anche stato cancellato da google su richiesta di Scientology, grazie all’ormai mitico DMCA)

  3. Oh sì, veramente molto scientifico” ho risposto.  
    Non ho avuto il coraggio di dirgli che il suo sistema super-scientifico non aveva rilevato il fatto che avevo risposto ‘non so’ a tutte le 200 domande del test.»

    Ah :D Ah :D Ah :D

  4. Sei il solito senza cuore, Gianluca. Di’ la verità, sei invidioso perchè tu non ti sei realizzato come lei che finalmente può dire di lavorare come “incaricata al pagamento dei bollettini di cc postale” in un’azienda. Era meglio che restasse a fare la parrucchiera, almeno faceva un lavoro creativo, sempre che ciò corrisponda a verità…

  5. io probabilmente sono contato fra gli scentolog(h?)i italiani. anni fa, preso dalla pazzia, mi feci fare un’analisi e pagai anke 230.000 lire. mi mandano ancora paccate di lettere, opuscoli, ecc.

  6. Scientology

    Ammetto di non essere la persona più documentata del mondo sull’argomento, quindi sono pronto ad accettare le critiche più feroci.

  7. Se colpisci un maiale, piangono tutti quelli che si trovano nel porcile.
    Neri è tale sia di nome che di anima. Monica Pafundi esiste e la conosco. Per il babbeo credo che ti dovresti beccare una denuncia perchè superi il limite del lecito e del buon gusto. Gli altri disinformati e prevenuti che hanni postato qui sopra dovrebbero connettere il cervello prima di direr cavolate. Le condanne degli anni 90 sono solo nel cervello bacato di Mackeley. Vatti a vedere la lista delle sentenze di assoluzione: http://digilander.libero.it/Blaz3r/sentenze.htm
    Un po’ di onesta non guasterebbe.
    Antonio

  8. Vedo con piacere, caro Antonio che il programmino per fabbricare home page farlocche è capace di fabbricare anche pagine internet per attacchi contro Martini! Versatile: me ne vendi una copia?

  9. Caro Antonio, sarebbe carino fare VERA informazione e non paccottaglia come fai tu. Dalla homepage che tu hai linkato due link sono inesistenti (Zoo di Berlino e Lisa McPherson), il caso di ravenna è citato da Martini anche se tu affermi il contrario, di Nicole Kidmani riporti gli shot di diversi siti che riportano la stessa notizia ANSA ma poi si rimane sempre a livello di opinioni, le sentenze dimenticate non sono tale in quanto martini specifica che quella di condanna fatta a Modena è diversa per il contesto. Solamente manca il riscontro per Firenze ma si tratta comunque di un caso controverso (vedi GemBoy). Direi che mentre Martini pubblica attacchi e smentite tu invece pubblicizzi un pessimo (tecnicamente) sito completamente parziale e fuorviante.

  10. Racoss se tu fossi meno prevenuto riusciresti a capire quello che leggi. Così non è, quindi non puoi vedere altri punti di vista.
    Antonio

  11. Ah dimenticavo:
    Martini ha citato la sentenza di Ravenna dopo che io l’ho messa sul sito, vedi la nota: http://xenu.com-it.net/txt/fisco.htm
    Per quanto riguarda “Noi Ragazzi dello zoo di Berlino”, grazie della segnalazione (certamente involontaria), riparo il link.
    Per quanto riguarda le sentenze mi sembra proprio che tu stia arrampicandoti sui vetri, Mackley cita genericamente “le inchieste giudiziarie (e condanne) degli anni 90)”, io fornisco i dati di 115 sentenze e decisioni favorevoli e tu mi dici che non faccio vera informazione ma “paccottaglia” (cambia dizionario, si dice paccottiglia). Sei in malafede almeno quanto Martini.
    L’unica sentenza sfavorevole è stata quella di Modena, emessa da un Pretore che si è fatto un convincimento negativo basato sul nulla e impugnata in corte d’appello a Bologna. La Corte d’Appello ha applicato l’amnistia che gli imputati hanno RIFIUTATO. Poi la cassazione ha imposto AMNISTIA. A fronte di questa unica condanna fatta ad hoc e appellata con amnistia rifiutata, ci sono state 115 sentenze positive.
    Per tua informazione, anche la causa di Firenze si è risolta nel frattempo con l’archiviazione perchè “il fatto non costituisce reato”. Fornirò i documenti appena me li faranno avere.
    Ma a te non basterebbero mille perchè tu, forte delle tue convinzioni, sei il supremo giudice e boia.
    Per quanto riguarda il caso Kidman, leggi meglio e cerca di capire cosa c’è scritto.La sezione della McPherson è in lavorazione e presto la leggerai.
    Il livello tenico del sito sarà probabilmente pessimo. Non sono un esperto nel creare siti e non lo nego. Tu dovresti ammettere la stessa ignoranza per quanto riguarda Scientology.
    Quanto a Martini, se leggi bene i documenti che volta per volta pubblico vedrai che è imparziale quanto l’arbitro Moreno.
    Antonio

  12. Le assoluzioni relative ai processi di Milano?

    Secondo me le hanno ottenute recentemente… in Cassazione e per PRESCRIZIONE!!!

    Se i reati risalivano agli anni ’80 e c’erano 115 imputati, è del tutto verosimile che per i tre gradi di giudizio siano serviti quasi venti anni… :(

    La Cassazione avrebbe poi IMPOSTO l’amnistia? Che senso ha questa osservazione? Se l’imputato può rinunciare all’amnistia nei primi due gradi, perché non può farlo nel terzo? ^_^

    In realtà l’unica cosa che ha dimostrato il processo di Milano è che basta essere processati per MOLTI addebiti in compagnia di MOLTA gente per guadagnarsi una possibilità di assoluzione in più… per prescrizione.

    E se mi sbaglio, siate gentili: indicate gli estremi delle sentenze nella smentita. Quelle sono pubbliche e verificabili. ;)

    Giovanni

  13. Antonio ha risposto in maniera a dir poco irreprensibile, mentre gli altri partecipanti alla discussione hanno continuato ad arrampicarsi sugli specchi. Bè si vede che Antonio è uno scientologist.

  14. Muhahaha, Macchianera hai tutto il mio sostegno.
    una persona molto vicina a me ha provato per 6 mesi l’esperienza di scientology. Ecco quello che m ha riferito:
    “In pratica la scientology e’ una scuola, un organizzazione che ha metodi strani per farti sfondare, diventare qualcuno o una persona intelligente. alcuni c riescono, altri cadono in depressione e giungono al suicidio.Ti prendono tutti i soldi e ogni mese devi sostenere un esame.”
    Quello che penso io d scientology nn dovete saperlo, m fermo solo alla divulgazione d notizie fondate.

1 Trackback / Pingback

  1. Homepage

Rispondi