E io allora sono Napoleone

Dal momento che non abbiamo ancora trovato un sistema per archiviare i migliori titoli che appaiono sulla homepage di Clarence (ma stiamo per rimediare con un coup de théâtre che sconvolgerà per sempre il mondo dei portali), li invio qui. L’ultimo riguarda la nomina di Marcello Dell’Utri a direttore culturale del Lirico, uno dei teatri storici di Milano, oltre duemila posti, nei pressi di Piazza Duomo. Il proprietario Giammario Longoni (che possiede anche lo Smeraldo e altre due sale) ha dichiarato a la Repubblica: Dell’Utri rappresenta una grande fetta della della Milano culturale di oggi”. Ora non mettetevi tutti a criticarlo così per sport: per non fare la fine di una bustina di Twinings ed accettare l’invito ad un idromassaggio a casa Dell’Utri è necessario che il Ph della propria pelle sia inferiore a 5,5. È una questione d’abitudine, e bisogna avere il fisico. Niente da fare, insomma, se siete abituati al Camay: il senatore ed eurodeputato di Forza Italia è un convinto igienista e fa largo uso di soluzioni acide a Ph 0 che sconfiggono lo sporco. Per sempre.

(Visited 3 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Il “nuovo” corso del Lirico: pare che la prossima stagione del teatro sarà inaugurata da un musical tratto da “Il padrino”.

Rispondi