McFly? Pronto McFly, c’è qualcuno in casa?

Evidentemente otto interventi non sono bastati per cogliere l’ironia di questa vecchia puntata apocrifa di “Quarantadue” (qui il link su Clarence) firmata Isabella Santacroce. Oggi ho scoperto due cose: che il sito www.isabellasantacroce.com può vantare una redazione; e che questa redazione, il giorno di S.Stefano, trova persino il tempo per scrivermi:


From: redazione isabella santacroce [cw@isabellasantacroce.com]
To: neri@clarence.com
Cc: redazione@clarence.com
Sent: giovedì 26/12/2002 14.52
Subject: IN MY PLACE
Gentile Gianluca Neri,
navigando nel sito di Clarence, ci siamo imbattuti in questo link che riporta come firmato da Isabella Santacroce un pezzo a titolo IN MY PLACE in risposta ad Oriana Fallaci.
La scrittrice Isabella Santacroce non ha pero’ MAI scritto quel pezzo.
Le vorremmo dunque cortesemente chiedere di eliminarlo da dove compare
a firma di Isabella Santacroce e di segnalarci dove lei lo ha trovato, in modo da poter agire con ogni mezzo possibile per tutelare l’immagine e il diritto d’autore della scrittrice.
Ringraziandola fin d’ora,
La Redazione di www.isabellasantacroce.com

Presto, Aldo Biscardi querelerà Michele Serra per aver coniato in sua vece il termine “eccipuo” sul glorioso “Cuore Mundial” del 1990. Il tutto, ovviamente, fatte le debite proporzioni. Sia tra Serra e il sottoscritto, che tra Biscardi e la Santacroce.

(Visited 6 times, 1 visits today)

1 Comment

Rispondi