3 Comments

  1. Mmmh.. queste litucole come tra monellacci, addirittura poste in prima pagina, per me non sono molto qualificanti. Tra l’altro si ha l’impressione che siano liti private di una certa cerchia di giornalisti; il che fa sorgere una domanda spontanea: se dovete litigare o prendervi per i fondelli, perchè non vi telefonate o non vi incontrate al bar? E’ vero, il sito è il vostro e ci fate quello che vi pare; volevo solo evidenziare che il fatto che vi stiate antipatici non credo interessi molto, e questo modo di screditarsi reciprocamente sui rispettivi siti fa molto terza elementare (o altra classe a scelta, come sempre in età infantile).

  2. Voglio ripetere la previsione: quelli di ResPublica, smaltita la sbornia di popolarità dovuta ad un incessante battage pubblicitario, non camperanno a lungo su internet. Perchè mi sembra che siano in cerca di alta visibilità e invece credo che le visite al loro sito coleranno presto a picco. Non è questo il marketing che si deve usare su internet, secondo me.

  3. Voglio ripetere la previsione: quelli di ResPublica, smaltita la sbornia di popolarità dovuta ad un incessante battage pubblicitario, non camperanno a lungo su internet. Perchè mi sembra che siano in cerca di alta visibilità e invece credo che le visite al loro sito coleranno presto a picco. Non è questo il marketing che si deve usare su internet, secondo me.

Rispondi