6 Comments

  1. Rinnovarsi o morire. Sul web a volte, succede il contrario. A volte si rinnova un sito, si rinnova la grafica, si immaginano nuovi contenuti. A breve poi però si chiude. Non è questo quello che vi, ti, auguriamo. La grafica di Gnu è bella non innovativa non sperimentale ma certamente è bella. Il cambio di linea editoriale, o meglio, l’intenzione che emerge in questi giorni di ritornare a creare e non a raccogliere contenuti è sicuramente evidente, interessante e costituirà uno stimolo per siti grandi e piccoli. In ritardo ma non importa. Dal buio di una rete che non si evolve ma degenera rimaniamo in attesa della promessa implicita che state, stai, facendo.

    Dal buio della rete arrivano, per quel che può interessare, auguri e complimenti perchè in ogni caso, anche voi a vostro modo, alle tentazioni MediaDigitali state tentando di resistere (forse).

  2. Grazie, Buio. Noi abbiamo ripreso a divertirci, creando contenuti, mischiando il sacro al profano, le cose serie con la satira. Non è una missione, perché in fondo siamo sempre un’azienda. Però credo che ci possa essere azienda e azienda. Grazie per gli auguri. L’importante è che si resista in tanti, ognuno a modo suo.

  3. Gianluca, vuoi un parere sulla grafica o sulla linea editoriale?
    La grafica e’ carina anche se un po’ sabbiosa ;-), la linea editoriale boh,…..potrei essere piu’ preciso se me la spieghi…..

  4. grafica di gnu: a me non ci sta tutta (800×600)
    grafica di clarence: meglio
    linea di clarence: molto meglio.

  5. Grafica di Macchia : PRECISINA ma efficace. Preferivo l’altro carattere di testo però , più grosso e legginbile.
    Grafica clarence: non capisco ma gli occhielli li vedo tutti barrati ( con sottolineatura nel mezzo..)
    Linea editoriale clarence : decisamente meglio.

Rispondi